Curiosità

Il profumo Chanel n.5

Print Friendly
N° 5 Chanel

Chanel n.5 è il profumo più famoso e venduto al mondo, prodotto dall’omonima casa di moda. Conta più di 80 milioni di flaconi venduti dall’inizio della produzione. È stato uno dei primi profumi ottenuti miscelando sia essenze naturali, come quelle di gelsomino e rosa, che essenze sintetiche, dette aldeidi, che garantivano un sentore che durasse più ...

Il mostro di Loch Ness

Print Friendly
Il mostro di Loch Ness (foto di Robert Kenneth Wilson, 1934)

Il 2 maggio 1933 venne riportato il primo avvistamento moderno del mostro di Loch Ness. Il famoso animale, soprannominato affettuosamente Nessie, sarebbe una creatura fantastica che abiterebbe nel tranquillo lago di Loch Ness, nelle Highlands scozzesi. Il lago si trova in Scozia a sud-ovest di Inverness, si estende per 37 km nella valle di Great ...

Il Sole: la nostra stella

Print Friendly
Sole

Distante dalla Terra mediamente 150 milioni di Km circa, il Sole è la stella a noi più vicina: senza la sua luce ed il suo calore la vita come noi la conosciamo non esisterebbe. Attorno al Sole orbitano i pianeti del Sistema Solare e i pianeti nani, i loro satelliti, altri corpi celesti minori e ...

LeBootCamp: la dieta di Valérie Orsoni

Print Friendly
Valérie Orsoni

Il Boot Camp (letteralmente “campo degli stivali”) è un tipo di allenamento nato, inizialmente, nelle accademie militari per modellare, in poco tempo, il corpo dei futuri ufficiali forgiandone al contempo il carattere con la disciplina. Diffusosi dal 1991 in Australia e poi in tutto il mondo come preparazione fisica in stile militare, oggi con l’espressione ...

Le Folies Bergère

Print Friendly
Folies Bergere - ingresso - entrance

Il 1° maggio del 1869 le Folies Bergère aprì a Parigi. Le Folies Bergère è uno dei più famosi locali di intrattenimento della capitale francese, ed è tutt’oggi funzionante: si trova in Rue Richer 32, IX arrondissement. All’epoca era la music hall più importante di Parigi, punto di riferimento per gli artisti nel corso della Belle Epoque. ...

La storia della bicicletta

Print Friendly

Il 6 aprile 1818 al salone di Parigi il barone Karl von Drais de Sauerbrun presentò la "draisina" (o draisine), l'antenata della bicicletta. Era un veicolo simile alla bicicletta odierna, con due ruote allineate di cui l’anteriore sterzante, ma senza pedali e senza freni. Per guidarla bisognava sedersi sul sellino e spingerla puntando i piedi a terra. Venne costruita ...

Intelligenza Artificiale. Cosa è? Dobbiamo temerla?

Print Friendly
Intelligenza Artificiale

Negli ultimi mesi del 2014, tre menti brillanti e per alcuni aspetti geniali, hanno manifestato il loro timore per i progetti di Intelligenza Artificiale, perché si tratta ancora di progetti, che porteranno l’Intelligenza Artificiale a gestire e comandare le macchine. Chi ha paura dell'intelligenza artificiale? Il primo a manifestare questo timore è stato Stephen Hawking, che ha ...

Le origini del Carnevale

Print Friendly
Arlecchino

Il termine Carnevale, che deriva probabilmente dal latino carnem levare ovvero “togliere la carne”, indica il banchetto che si teneva il martedì grasso, ovvero l’ultimo giorno di Carnevale, e contemporaneamente l’inizio del periodo di quaresima, tempo di digiuno e purificazione per i credenti in attesa della Pasqua. Secondo il calendario liturgico, questo periodo di festa ...

Il Volo: le biografie di Piero, Gianluca e Ignazio

Print Friendly
Il Volo sono: Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto

Il Volo, gruppo musicale composto da Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto, nasce in seguito alla partecipazione – nel 2009 – dei tre ragazzi alla trasmissione “Ti lascio una canzone” condotta su Rai1 da Antonella Clerici. Nel corso del programma, Gianluca, Ignazio e Piero si presentano come solisti, ma in seguito cantano in trio: per questo vengono ...

Come avvengono le eclissi

Print Friendly
Eclissi

Una eclissi, o eclisse, è uno spettacolare evento astronomico e consiste in un temporaneo oscuramento, parziale o totale, di un astro, dovuto all'interposizione di un altro corpo celeste tra tale astro e l’osservatore. Il termine eclissi deriva dal greco ékleipsis, ovvero “abbandono”, “mancanza”, da ekléipo, “lascio”, “abbandono”; dal greco si originò il latino eclìpsis. Dalla ...

Pag. 1 di 4712345...2040...»|