Kasia Smutniak: gli attori fingono sul set, io mi emoziono davvero

L’attrice di origine polacca Kasia Smutniak, intervistata dal “Corriere della Sera” ha svelato alcuni particolari intimi della sua carriera e della sua vita. L’ex fidanzata di Pietro Taricone, morto prematuramente per un incidente con il paracadute, oggi a 40 anni può ben dirsi una donna realizzata dal punto di vista professionale. Proprio per questo Kasia non ha remore a mostrarsi per quello che è veramente, raccontando anche le sue emozioni più intime e personali.

Gli attori fingono le emozioni sul set,  altre volte le vivono davvero e non capisci dov’è la verità. Con tutto quello che è successo a me, tante emozioni le ho vissute davvero”, ha dichiarato l’attrice parlando del suo lavoro al cinema.

“Io a 40 anni sto bene con me stessa, non nascondo il tempo che passa, ne vado fiera, mi piace come cambia il mio corpo, per me è più bello di chi finge di averne 20, sarebbe come cancellare la mia storia. Ho più problemi con i media e i social che ti caricano di filtri” ha aggiunto.

L’attrice sarà al cinema nel film “3/19” in uscita l’11 novembre prossimo. Nella pellicola diretta dal regista Silvio Soldini Kasia Smutniak interpreta il ruolo di un’avvocatessa d’affari, Camilla, il cui destino si incrocia con quello di un immigrato.

Altre notizie su Kasia Smutniak

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap