Kasia Smutniak si racconta al Locarno Film Festival: “Amo la sfida, non mi piace ripetermi”

Ha ricevuto il Leopard Club Award a Locarno qualche giorno fa. E proprio durante l’evento l’attrice Kasia Smutniak ha voluto parlare un po’ di sé con Piera Detassis, presidente dell’Accademia dei David di Donatello.

Non mi piace ripetermi, preferisco confrontarmi con ciò che non conosco. Se c’è qualcosa che mi spaventa mi ci butto. Cerco progetti che non si somiglino e provo ad evitare ciò che mi viene facile“, ha detto la Smutniak, che di recente alterna la sua carriera all’impegno sociale.

Con l’associazione intitolata al suo ex compagno Pietro Taricone, Kasia ha progettato e messo su una scuola con annesso dormitorio per i bambini della regione del Mustang in Nepal.

Al Festival di Locarno, in occasione del premio, ha scelto il film “Nelle tue mani” di Peter Del Monte, realizzato nel 2008.

E’ un film fondamentale per me, mi ha fatto capire cosa dovessi cercare come attrice. La libertà di muovermi nel racconto e nel personaggio. In scena metto il mio bagaglio emotivo e so quanto mi costa. Sapere di lavorare con una persona che non ti tradirà è prezioso. Con Peter c’era un rapporto perfetto basato sulla totale fiducia“, ha dichiarato la Smutniak.

Tra i registi con cui Kasia lavora con grande piacere c’è sicuramente Ferzan Ozpetek, ma anche Francesca Archibugi, con la quale l’attrice ha girato “Il colibrì”. “Mi piace tantissimo lavorare con Francesca, è una grande fan del libro, ed è una donna di dolcezza infinita con cui c’è grandissima fiducia”, ha detto.

LEGGI ANCHE  Kasia Smutniak: gli attori fingono sul set, io mi emoziono davvero

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap