Giovanna Botteri: “Al Festival di Sanremo rappresenterò le donne normali”

Tra gli ospiti più attesi del 71° Festival di Sanremo che partirà il 2 Marzo prossimo c’è lei, la giornalista Giovanna Botteri. Ha accettato di partecipare alla kermesse canora per “tornare su quei giorni, su quello che è successo in questo anno che ci ha cambiato per sempre, nella cornice di un festival completamente diverso“, ha dichiarato all’Ansa.

Questa volta, a differenza dell’anno scorso (quando ancora in Italia non si era in situazione di emergenza) il Festival di Sanremo sarà a dir poco “blindato”, e all’interno del teatro Ariston non sarà possibile entrare per nessun motivo al mondo. Il protocollo che ogni partecipante ed ospite dovrà seguire è assai rigido e non ammette deroghe.

Un anno fa a Sanremo si respirava ancora un clima normale: ricordo che ho seguito il festival in streaming, mentre in Cina eravamo già da un mese in lockdown, si contavano i morti, si percepiva la tragedia“, ha raccontato Giovanna Botteri.

Secondo l’inviata e corrispondente Rai, il Festival di Sanremo (senza pubblico in sale e con il protocollo da rispettare) quest’anno intende lanciare un messaggio preciso: “Credo che anche questo sia il messaggio di Sanremo in quest’anno eccezionale: con tutte le precauzioni, si deve continuare ad andare avanti”.

La giornalista ci tiene a sottolineare che, “non avendo le physique du role da serata di gala”, salirà sul palco dell’Ariston “in rappresentanza di tutte le donne normali”.

LEGGI ANCHE l’articolo con tutti i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2021

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap