Voltagabbana: cosa significa e dove ha origine questa parola?

Print Friendly, PDF & Email

L’espressione “voltagabbana” deriva dal nome con cui era chiamato il soprabito largo e lungo, senza cintura, spesso con cappuccio e a volte foderato di pelliccia, che in passato era indossato principalmente dai militari, ma anche per lavoro da operai e contadini: la gabbana appunto, derivazione di gabbano.

Voltagabbana: Un esempio di soprabito militare
Un esempio di soprabito militare

Utilizzato anche nel Medioevo per proteggersi dal freddo e dalla pioggia, la gabbana poteva essere rivoltata ed indossata anche al rovescio, motivo per cui i militari che disertavano l’esercito, utilizzavano questo stratagemma per non essere riconosciuti durante la fuga e per essere scambiati per cittadini comuni.

Voltagabbana si dice quindi per indicare, con una connotazione negativa, qualcuno che cambia spesso e con leggerezza opinione o atteggiamento, per ottenere vantaggi personali.

Voltagabbana in inglese

Il termine esiste anche nella lingua inglese: turncoat.

Il significato è il medesimo: indica una persona che sposta la sua fedeltà da una lealtà o da un ideale a un’altra. Di fatto tradisce o abbandona una causa passando dalla parte opposta, in campo politico anche avversaria.

Il termine inglese si compone delle parole turn e coat che rispettivamente significano voltare (o girare) e cappotto.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Ci siamo impegnati per preparare questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Facci sapere cosa ne pensi: