Alberto Matano racconta in tv: “Sono stato vittima di omofobia da adolescente”

Durante la trasmissione “La vita in diretta” Alberto Matano ha voluto condividere con il pubblico televisivo un episodio piuttosto intimo della sua vita, capitatogli quando era adolescente. Dopo aver visionato un filmato che mostrava alcuni casi di omofobia e discriminazione sessuale avvenuti in Italia, il giornalista ha manifestato il proprio punto di vista sull’argomento.

Vi devo dire che storie come queste fanno particolarmente male, perché è successo anche a me, quando ero adolescente.

– ha dichiarato il conduttore.

Attraverso la sua testimonianza, Matano ha voluto lanciare un messaggio preciso. Lo ha fatto all’indomani di ciò che è accaduto in Senato nei giorni scorsi, dove la legge Ddl Zan è stata letteralmente “affossata”.

L’ho provato sulla mia pelle, quindi so cosa significa. E allora mi auguro che con il contributo di tutti, su un tema così importante, ci possa essere un supplemento di riflessione. Lo dobbiamo anche a quelle persone che abbiamo appena visto.

Il noto giornalista ha fatto coming out in televisione affinché il suo gesto, in questo particolare momento storico, potesse diventare uno spunto di riflessione sull’argomento.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap