Storie della Buonanotte: esce il 2 novembre il nuovo volume su “100 donne italiane straordinarie”

Nella collana delle “Storie della Buonanotte” di Elena Favilli si aggiunge un nuovo libro, in vendita a partire dal 2 novembre. Si intitola “100 donne italiane straordinarie”, edito da Mondadori. Il volume, che riprende la stessa formula degli altri già pubblicati, raccoglie le biografie brevi delle protagoniste insieme ad una citazione di ognuna.

In particolare, il libro vuole rendere omaggio a quelle “donne che hanno fatto, fanno e faranno la Storia e la cultura del nostro Paese“.

In apertura troviamo la poetessa Alda Merini, seguita poi dalla ballerina Carla Fracci, dall’attrice Anna Magnani e, tra le altre, c’è anche imprenditrice digitale Chiara Ferragni.

Non possono mancare, ovviamente, le donne che si sono distinte in Italia nel campo della scienza e dell’astrofisica, come Margherita Hack e Rita Levi Montalcini. O di alcune sportive come la giocatrice di calcio Carolina Morace e la pilota di Formula 1 Lella Lombardi.

Nella prefazione del libro l’autrice Elena Favilli puntualizza che non è stato facile scegliere solo cento donne tra quelle che, nel nostro Paese, hanno compiuto cose incredibili.

L’Italia finora non ha mai avuto una donna come Primo Ministro né come Presidente della Repubblica. Tutte le cariche più altre nelle aziende, nei partiti, negli ospedali, nelle scuole, nei giornali, nei teatri, nei musei, nell’amministrazione delle città…sono ancora oggi saldamente occupate da uomini nella stragrande maggioranza dei casi. Qualcosa però sta cambiando.

La Favilli, oltre ad essere scrittrice e giornalista, ha fondato il gruppo editoriale e multimediale “Rebel Angels”.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap