Paola e Chiara: breve biografia

Paola e Chiara è il duo formato dalle sorelle Iezzi, che a cavallo tra la fine degli anni Novanta e l’inizio del nuovo millennio hanno saputo conquistare una larga fetta di pubblico.

Con oltre cinque milioni di dischi venduti, le due donne hanno collezionato numerosi successi grazie ai loro brani pop con chiare influenze dance.

Nel 2023, dopo un periodo di inattività e di rispettive pause soliste, le due cantanti si apprestano a tornare sul palco del Teatro Ariston assieme agli altri big che si esibiranno nella 73esima edizione del Festival di Sanremo. Scopriamo di seguito qual è il percorso privato e professionale di questo duo.

Paola e Chiara nel 2022
Paola Iezzi (a sinistra) e Chiara Iezzi (a destra) nel 2022

Paola e Chiara: il successo precoce in campo musicale

Chiara Iezzi è la sorella maggiore, nata a Milano il 27 febbraio 1973. Paola Iezzi è nata a Milano il 30 marzo 1974. Le sorelle crescono in un ambiente familiare che consente loro di coltivare gli interessi musicali. Già da giovanissime, infatti, le due ragazze si dedicano al canto e riescono ad attirare l’attenzione di Claudio Cecchetto, famoso produttore discografico che le sceglie come coriste per gli 883 (Max Pezzali e Mauro Repetto).

Nel 1996 le due ragazze scelgono di formare un gruppo con i loro due nomi di battesimo – Paola & Chiara – e partecipare a Sanremo Giovani. Il successo ottenuto permette loro di partecipare nella categoria Nuove Proposte all’edizione del 1997.

Sul teatro dell’Ariston riescono a vincere nella categoria grazie alla sonorità del brano Amici come prima.

Paola e Chiara da giovani negli anni '90
Paola e Chiara da giovani negli anni ’90, con un cappellino che riporta le loro iniziali

Il primo disco

Per consolidare il successo e sfruttare il momento fortunato, dopo poco tempo esce il primo album in studio, dal titolo Ci chiamano bambine. È un lavoro dove è possibile riscontrare sonorità rock.

Nell’estate del 1997 sono tra le band di supporto del tour di Michael Jackson. La casa di produzione cinematografica Disney affida loro il compito di incidere la versione italiana di una canzone della colonna sonora del film Hercules.

L’anno successivo (è il 1998) il duo torna a Sanremo, approdando direttamente alla categoria Big. Per te è il nome del brano presentato: la canzone non riesce ad avere il successo sperato e lo stesso vale per il secondo album di studio.

Le due sorelle scelgono dunque di concentrarsi sulla televisione, presentando alcuni programmi dedicati ai video musicali.

Paola e Chiara nel 1997
Paola e Chiara nel 1997

La svolta sensuale e la consacrazione

Grazie all’intuizione del produttore Roberto Baldi le due sorelle cambiano leggermente la loro immagine; si propongono all’inizio del nuovo millennio con l’album Television (2000), che è molto più trasgressivo, come dimostra il video di Vamos a bailar (Esta vida nueva), diretto da Luca Guadagnino.

La canzone diventa un vero tormentone estivo, anche all’estero.

Tutto l’album viene apprezzato dal pubblico, al punto tale da richiedere numerose ristampe e l’aggiunta di alcune bonus track.

Due anni più tardi le due sorelle pubblicano l’album Festival (2002), preannunciato dal singolo omonimo. Con questa canzone riescono a ripetere il successo estivo di Vamos a bailar, strizzando l’occhio a sonorità ispirate alla musica latina.

L’anno successivo viene pubblicato il terzo singolo Kamasutra: già dal nome è possibile intuire il contenuto erotico, tanto che il videoclip passa esclusivamente in versione censurata sulle televisioni.

Nel 2004 viene pubblicato il loro quinto album Blu: non viene accolto come le opere precedenti, al punto tale che alcuni singoli non sono pubblicati. Ad ogni modo Paola e Chiara scelgono di tornare al Festival di Sanremo: vengono eliminate immediatamente.

Paola & Chiara
Paola & Chiara

Paola e Chiara: dallo scioglimento al ritorno sul palco dell’Ariston

Dopo un periodo di incertezza le due sorelle scelgono di sperimentare altre strade. Ecco come inizia la parentesi solista di Chiara Iezzi, la prima a tentare un nuovo percorso, pur collaborando con Paola anche in un altro album di coppia, pubblicato dall’etichetta Trepertre.

Le due sorelle non riescono tuttavia a ritrovare la formula del grande successo di pubblico.

In questa fase alcune tappe importanti sono quelle legate alla solidarietà, come visibile nella partecipazione al concerto di solidarietà Amiche per l’Abruzzo, una manifestazione a scopo benefico realizzata insieme a tante altre artiste femminili italiane.

Pur riducendo in modo progressivo l’attività, le due pubblicano nel 2013 Giungla – si tratta dell’ottavo album in studio, dopo Win the Game (2007) e Milleluci (2010).

Giungla però rappresenta solo una tappa in vista dello scioglimento ufficiale, che avviene nel mese di luglio del 2013.

Dieci anni dopo Paola e Chiara tornano a incidere musica assieme e decidono di ripresentarsi al Festival di Sanremo 2023. Il brano che presentano in gara si intitola Furore.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini lavora sul web dal 1999. Ha fondato Biografieonline.it nel 2003. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. È degustatore professionale e giudice internazionale di birre. Copywriter e storyteller, aiuta le persone a posizionarsi sul web raccontando la loro storia. Puoi metterti in contatto con lui su Instagram, LinkedIn, Twitter, Facebook.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap