Primo Maggio 2021: potrebbe tornare il Concertone?

C’è attesa, come ogni anno, per il Concertone del Primo Maggio a Roma. Anche se, per il secondo anno consecutivo, l’appuntamento in Piazza San Giovanni si preannuncia off limits a causa del Covid, si cercherà comunque di valorizzare la dimensione live del concerto.

L’iniziativa, promossa dai sindacati CGIL, CISL e UIL, sarà infatti trasmessa dalla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, con diretta a partire dalle 16.30 su Rai3.

Massimo Bonelli di iCompany, direttore artistico della manifestazione, nei giorni scorsi ha dichiarato:

“Abbiamo studiato e pensato un evento modulare, con diversi scenari che possano adattarsi alle condizioni che da qui a 10 giorni si presenteranno. Quindi siamo pronti a cambiare in qualunque momento. Il pubblico in presenza? Vedremo se, in base alle indicazione del governo, sarà possibile e come. Non escludiamo nulla”.

L’Italia si cura con il lavoro

Il titolo scelto per la giornata del 1° Maggio è: “L’Italia si cura con il lavoro”: il concerto sarà più snello, inizierà alle 16.30 anziché alle 15 e sul palco si alterneranno oltre trenta artisti. Confermata la partecipazione, tra gli altri, di:

Anche se molto probabilmente privo di pubblico, quello di quest’anno sarà un format d’avanguardia, assicura il direttore artistico Bonelli.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap