Gwyneth Paltrow: “Ho ancora i postumi del Covid dopo mesi”

La strada per la completa guarigione dal Covid-19 per alcuni è più lunga rispetto ad altri. L’attrice Gwyneth Paltrow ha raccontato di aver contratto il virus alcuni mesi fa e di essere ancora alle prese con i postumi della malattia. In particolare, ha detto di provare una forte stanchezza e di soffrire di “brain fog” (annebbiamento del cervello), un fenomeno di cui molte persone hanno riferito e che consiste in momenti di appannamento ed assenza improvvisi.

A Gennaio l’attrice si è sottoposta ad alcuni accertamenti per verificare lo stato di salute, e gli esami hanno riscontrato alti livelli di infiammazione nell’organismo. Così si è rivolta al dottor Cole, medico funzionale, che le ha riferito che la sua guarigione completa dal Covid potrebbe essere piuttosto lunga.

LEGGI ANCHE: Covid e VIP: Lady Gaga rivela: “La pandemia mi ha indebolito e resa impotente”

Gwyneth Paltrow, però, non si è abbattuta, anzi. Ha cominciato a dedicarsi alla cucina, sua grande passione, seguendo una dieta il più possibile salutare, privandosi di alcol e zucchero.

Tutto quello che sto facendo mi fa sentire bene, come se fosse un regalo per il mio corpo . Ho energia, mi alleno la mattina e faccio una sauna a infrarossi il più spesso possibile, il tutto per guarire prima e al meglio”, ha spiegato.

Forza, Gwyneth!

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Ci siamo impegnati per preparare questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Facci sapere cosa ne pensi:

125 views
Share via
Copy link
Powered by Social Snap