Cesare Cremonini, dal 1° dicembre il nuovo singolo “Colibrì”

Con il brano “Colibrì” in uscita il 1° dicembre (e che anticipa l’album “La ragazza del futuro” del 25 Febbraio prossimo), Cesare Cremonini conferma la sua spiccata capacità di trasformare in musica le emozioni.

Il cantautore bolognese, alla stampa, ha spiegato da dove ha tratto ispirazione per comporre i brani ricompresi nel suo ultimo album (il settimo, per la precisione). “È nella fanciullezza, nella capacità dei più giovani di vedere un nuovo mondo, nella purezza dei sentimenti espressi nella natura, che ho trovato l’ispirazione per tutto il nuovo progetto“, ha dichiarato.

Il primo singolo estratto dall’album, “Colibrì”, racconta dell’avverarsi di una profezia. “In questo senso, per me, è un’opera di fantascienza più che una canzone sull’attualità, un’esperienza musicale legata all’intero album, più che una semplice hit. Si esprime con un linguaggio garbato e immaginifico perché è nella gentilezza della poesia che individuo la mia idea di futuro. Per questo motivo ho scelto Colibrì come porta di entrata del nuovo progetto. La mia prima pagina di un viaggio nel domani che comincia oggi“, ha spiegato l’artista.

“Colibrì” è un brano che Cremonini ha scritto con Alessandro Magnanini e Davide Petrella.

Interpreto il sentimento che ci vede tutti in attesa di qualcosa, di un segnale, di un colpo di reni della fortuna. Questa canzone esprime la stessa religiosità che accompagna qualsiasi nascita. Un mistero dell’attesa per me sacro e inspiegabile che però è l’unica risposta che si possa dare allo strapotere delle macchine e della tecnologia.

Cesare Cremonini tornerà a cantare dal vivo l’estate prossima, con “Cremonini Stadi 2022”: la prima tappa partirà il 9 giugno da Lignano.

LEGGI ANCHE  Cesare Cremonini e il periodo buio: "Sentivo un mostro dentro me"

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap