Can Yaman sarà Sandokan: il successore di Kabir Bedi che fa impazzire le donne

E’ senza alcun dubbio il sex symbol del momento: sarà per il suo aspetto statuario che ricorda quello di un dio greco, per il suo tocco selvaggio e avventuroso che lo rende simile ad un pirata, per il sorriso disarmante. O per i “numeri” che riesce a muovere, visto che attualmente conta otto milioni di seguaci su Instagram e innumerevoli fan appassionate, devote, che lo seguono dappertutto.

Ma-come lui stesso ha ufficializzato più volte- il bel Can Yaman è innamorato di Diletta Leotta, che è diventata una presenza costante nella sua vita, e di cui non riesce a fare a meno.

In una intervista ad un noto settimanale, Can Yaman racconta di sé del suo prossimo progetto. Dopo il successo della serie tv “DayDreamer-Le ali del sogno”, è pronto per cominciare le riprese di “Sandokan”, la serie televisiva della Lux Vide.

Addestramento, arti marziali, equitazione. Mi sto preparando duramente. Sono dentro un’evoluzione forte. Ormai cavalco, uso la spada, mi alleno: ci siamo quasi. L’eredità di Kabir Bedi non è facile, spero di essere degno, ce la sto mettendo davvero tutta”, ha rivelato.

L’idea è del produttore Luca Bernabei: far rivivere il “Ciclo dei pirati della Malesia”, i romanzi d’avventura di Emilio Salgari, facendo appunto interpretare a Can Yaman il protagonista, Sandokan, in una serie scritta da Alessandro Sermoneta e Davide Lantieri.

Alla domanda “In cosa le somiglia Sandokan”, Can ha risposto:

Nei valori che abbiamo, o che ci mancano, e che ricerchiamo: amore, amicizia, patriottismo, vendetta. Questa serie piacerà molto anche alle donne”.

Bè certo, sicuramente il pubblico femminile non disdegnerà la serie tv, perché il fatto che ci sia Can Yaman la renderà più interessante e degna di essere guardata.

LEGGI ANCHE  Can Yaman a Venezia senza Diletta Leotta: complicità con l’attrice Moran Atias

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap