Doodle Google dedicati alle Olimpiadi di Londra 2012

Print Friendly

Venerdì 27 luglio 2012 è la data di inizio delle Olimpiadi di Londra 2012. Come ogni Olimpiade moderna tenta di fare l’evento si presenta come l’Olimpiade dei record. Record di spesa, record di traffico, record di “problemi di sicurezza”; ognuno – dal primo all’ultimo atleta e dal primo all’ultimo spettatore – si aspetta però che possa essere anche l’Olimpiade dei record sportivi. Considerata la portata mondiale dell’evento e dei valori positivi che lo spirito olimpico di de Coubertin vuole trasmettere, non poteva mancare la celebrazione da parte di Google che ha preparato per la stessa data un Doodle, un logo dedicato.

Doodle Google dedicato alla cerimonia di apertura dell Olimpiadi di Londra 2012
Doodle Google dedicato alla cerimonia di apertura dell Olimpiadi di Londra 2012

Nell’illustrazione del doodle campeggiano da destra a sinistra: un calciatore, una nuotatrice (nuoto sincronizzato), un atleta (la cui figura molto ricorda il “figlio del vento” Carl Lewis), un lanciatore con il suo giavellotto e una schermitrice, disciplina in cui l’Italia da sempre eccelle.

Isole della meraviglia” è il nome della cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Il costo dichiarato è di 27 milioni di sterline. L’Olimpic Stadium di Londra prenderà la forma della campagna inglese come scena d’apertura sarà possibile ammirare la presenza di animali, che nella scena saranno addestrati a sfilare secondo un certo ordine: cavalli, mucche,capre, pecore e pure galline.

Il momento più atteso è come sempre l’accensione del Braciere Olimpico che darà il via all’apertura dei Giochi e che rimarrà accesso per tutta la durata degli eventi sportivi. I telespettatori di tutto il globo assisteranno alla parata delle delegazioni olimpiche di tutte le nazioni partecipanti e degli atleti. Le nazioni sfileranno in ordine alfabetico con due eccezioni: la Grecia sfilerà per prima in qualità di patria dei Giochi Olimpici antichi; la Gran Bretagna in quanto Paese ospitante sfilerà per ultima.

Alfiere e portabandiera per l’Italia sarà la plurimedagliata Valentina Vezzali. Ogni cerimonia di apertura si conclude con un cantante o una band locale: per chiudere in bellezza la cerimonia si assisterà a un’esibizione di Sir Paul McCartney.

I doodle successivi dedicati alle discipline olimpiche

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Tiro con l'arco
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Tiro con l’arco

Nella prima giornata delle Olimpiadi londinesi, il 28 luglio 2012, l’Italia conquista la sua prima medaglia d’oro nel tiro a squadre con gli arceri Marco Galiazzo, Michele Frangilli e Mauro Nespoli.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Tuffi
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Tuffi

Nella seconda giornata delle Olimpiadi, il 29 luglio 2012, protagonista per l’Italia è Tania Cagnotto.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Scherma
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Scherma

Nella terza giornata delle Olimpiadi, il 30 luglio 2012, protagonista del nuovo logo sono gli schermidori; l’Italia in questa disciplina si presenta galvanizzata da un podio da leggenda – tutto tricolore – ottenuto nel fioretto femminile due giorni, prima: Elisa Di Francisca (oro), Arianna Errigo (argento), Valentina Vezzali (bronzo).







Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Anelli
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Anelli

Nella quarta giornata, il 31 luglio 2012, il logo celebra gli anelli, disciplina della ginnastica artistica in cui l’Italia vanta un grande campione del passato: Jury Chechi, soprannominato  “Signore degli anelli” per i suoi numerosi e brillanti successi.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Hockey
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Hockey

Quinta giornata, 1 agosto 2012: il è logo dedicato all’hockey.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 201 - Tennistavolo
Doodle Google Olimpiadi – Londra 201 – Tennistavolo

Sesta giornata, 2 agosto 2012: il è logo dedicato al tennistavolo.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Getto del peso
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Getto del peso

Settima giornata, 3 agosto 2012: il è logo dedicato al lancio del peso.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Salto con l'asta
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Salto con l’asta

Ottava giornata, 4 agosto 2012: il è logo dedicato al salto con l’asta (in inglese pole vault).

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Nuoto sincronizzato
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Nuoto sincronizzato

Nona giornata, 5 agosto 2012: il logo di Google è dedicato al nuoto sincronizzato.

Doodle Google Olimpiadi - Londra 2012 - Lancio del giavellotto
Doodle Google Olimpiadi – Londra 2012 – Lancio del giavellotto

Decima giornata, 6 agosto 2012: la disciplina sportiva rappresentata nel nuovo logo di Google è quella del lancio del giavellotto.

Doodle Google animato - Olimpiadi 2012 - Corsa ad ostacoli
Doodle Google animato – Olimpiadi 2012 – Corsa ad ostacoli
Doodle Google animato - Olimpiadi 2012 - Corsa ad ostacoli
Doodle Google animato – Olimpiadi 2012 – Corsa ad ostacoli
Doodle Google animato - Olimpiadi 2012 - Corsa ad ostacoli
Doodle Google animato – Olimpiadi 2012 – Corsa ad ostacoli

Nell’undicesima giornata, 7 agosto 2012 viene presentato un logo animato in cui è possibile giocare: utilizzando le frecce della tastiera è possibile far correre e saltare l’atleta nella cora ad ostacoli.

Doodle Google olimpici - Basketball (pallacanestro)
Doodle Google olimpici – Basketball (pallacanestro)

Un altro logo animato per la dodicesima giornata. L’8 agosto 2012 si gioca a pallacanestro.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante