Tricarico, è uscito l’ottavo album discografico: “Nato prima della pandemia”

Si intitola “Amore dillo senza ridere, ma non troppo seriamente”, ed è l’ottavo album musicale per il cantautore Tricarico. Uscito ieri, il disco racconta il variegato mondo delle relazioni umane, a 360°, in tutte le sfaccettature.

Essendo nato prima del lockdown, non parla direttamente della pandemia. E’ invece un “viaggio musicale” attraverso le relazioni umane, che siano d’amore, d’amicizia, di umanità o d’altro tipo.

Oggi stiamo vivendo in modo disumano, perché siamo animali sociali e fatti per stare insieme, confrontarci. Si aprono capitoli vastissimi di riflessione, ma penso che questo periodo sia trattato con una superficialità disarmante. Mi fa piacere aver scritto prima della pandemia, perché parlo di relazioni normali, tra semplicità è complicazioni. Perché è di questo che siamo fatti, a prescindere dal fatto che ci sia la peste, la tubercolosi, il vaiolo o altro“, ha dichiarato il cantautore.

All’interno dell’album c’è anche un brano “A Milano non c’è il mare” cantato in coppia con Francesco De Gregori. Altrettanto belli gli altri brani, tra cui “Voglio vivere”, “La bella estate”, “Mi manchi negli occhi”.

Racconto sempre me stesso, anche quando a parlare è la voce di una donna. Racconto il percorso di quel Francesco che si muove sempre, come vent’anni fa quando si ritrovava davanti ai misteri della vita. Più uno si conosce e più può sorridere o piangere, ma in modo divertito, della vita. Le mie canzoni testimoniano una ricerca di quella verità che possa dare un senso ai rapporti tra le persone“, ha commentato il cantautore milanese in una recente intervista.

Come ci tiene a sottolineare lui stesso, autore dei brani dell’album: “Le canzoni vanno anche lette per quello che sono e esattamente per come sono scritte. Se vivessimo senza egoismi, aspettative esagerate, senza desiderio di possesso, la vita sarebbe un incanto e potremmo gioire ogni istante. Invece ci portiamo dietro paure di perdite e sensi di colpa che complicano tutto”.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap