Tinto Brass, provocatorio anche ad 87 anni: “Il mondo è dei giovani, fate sesso”

Chi conosce il regista Tinto Brass fin dai suoi esordi nel mondo del cinema, sicuramente non si stupirà del fatto che, ad 87 anni compiuti, è ancora indomito e vitale come un ragazzino.

Uscito pochi giorni fa dall’ospedale in cui era ricoverato, Tinto Brass ha rilasciato un’intervista con lo stile provocatorio che da sempre gli è congeniale e che lo ha consacrato tra le icone del cinema italiano.

Al giornalista che lo ha intervistato, Brass ha confidato di non temere la morte, e ha lanciato un appello appassionato ai giovani: “Il mondo è vostro, con o senza mascherina. Fate sesso!”. Aggiungendo un riferimento esplicito al particolare momento che stiamo vivendo: “Fate l’amore anche in questo tempo in cui i corpi sembrano distanti”.

Accennando poi al suo rapporto con le donne, il regista parla di sua moglie Caterina Varzi, 58 anni, sposata il 3 agosto del 2017. “Non ho rimpianti, se non fossi più me stesso mia moglie sa cosa fare”.

Ad ottantasette anni Brass non rinuncia a provocare, segno che l’età anagrafica non coincide affatto con quella dello spirito.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap