Simone Cristicchi, HappyNext: un libro sulla felicità

Da sempre l’uomo è stato affascinato dal tema della felicità: fin dall’antichità filosofi e pensatori si sono chiesti se esiste e in che modo è possibile raggiungerla. Ma se l’argomento non è nuovo, sicuramente lo è la modalità in cui viene trattato nel nuovo libro di Simone Cristicchi, intitolato “HappyNext” e pubblicato da Edizioni La nave di Teseo +.

HappyNext. Alla ricerca della felicità

Il cantautore, attore e scrittore, vincitore del Festival di Sanremo 2007 con il brano “Ti regalerò una rosa” intraprende un vero e proprio viaggio accompagnando i lettori “alla ricerca della felicità”. Uno stato d’animo che-come lui stesso mette in evidenza- può risiedere sia nelle grandi idee che nelle piccole cose di ogni giorno.

E che la maggior parte di noi considera uno stato sfuggente, effimero, che tende a dissolversi presto, non appena lo proviamo.

Le parole chiave del libro

Nel libro il noto cantautore descrive un percorso che si sviluppa intorno a sette parole chiave: lentezza, attenzione, umiltà, memoria, cambiamento, talento, noi. Si tratta di un’affascinante scoperta di ciò che ognuno di noi porta dentro, attraverso discipline che aiutano a guardarci dentro, come la meditazione, la fede e la filosofia.

Il libro, uno spettacolo in teatro ed un documentario

Il libro si inserisce in un lavoro più ampio, che comprende anche uno spettacolo teatrale ed un documentario diretto da Andrea Cocchi.

Interviste e testimonianze

All’interno del volume Cristicchi ha raccolto testimonianze ed interviste varie, tra cui quella di Giulio Mogol, Nicola Brunialti, Nadiamaria, Marco Guzzi, Antonio Calienda.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Ci siamo impegnati per preparare questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Facci sapere cosa ne pensi:

212 views
Share via
Copy link
Powered by Social Snap