Simone Cristicchi, HappyNext: un libro sulla felicità

Da sempre l’uomo è stato affascinato dal tema della felicità: fin dall’antichità filosofi e pensatori si sono chiesti se esiste e in che modo è possibile raggiungerla. Ma se l’argomento non è nuovo, sicuramente lo è la modalità in cui viene trattato nel nuovo libro di Simone Cristicchi, intitolato “HappyNext” e pubblicato da Edizioni La nave di Teseo +.

HappyNext. Alla ricerca della felicità

Il cantautore, attore e scrittore, vincitore del Festival di Sanremo 2007 con il brano “Ti regalerò una rosa” intraprende un vero e proprio viaggio accompagnando i lettori “alla ricerca della felicità”. Uno stato d’animo che-come lui stesso mette in evidenza- può risiedere sia nelle grandi idee che nelle piccole cose di ogni giorno.

E che la maggior parte di noi considera uno stato sfuggente, effimero, che tende a dissolversi presto, non appena lo proviamo.

Le parole chiave del libro

Nel libro il noto cantautore descrive un percorso che si sviluppa intorno a sette parole chiave: lentezza, attenzione, umiltà, memoria, cambiamento, talento, noi. Si tratta di un’affascinante scoperta di ciò che ognuno di noi porta dentro, attraverso discipline che aiutano a guardarci dentro, come la meditazione, la fede e la filosofia.

Il libro, uno spettacolo in teatro ed un documentario

Il libro si inserisce in un lavoro più ampio, che comprende anche uno spettacolo teatrale ed un documentario diretto da Andrea Cocchi.

Interviste e testimonianze

All’interno del volume Cristicchi ha raccolto testimonianze ed interviste varie, tra cui quella di Giulio Mogol, Nicola Brunialti, Nadiamaria, Marco Guzzi, Antonio Calienda.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap