Madame alla Notte della Taranta: insieme a lei il direttore d’orchestra Melozzi

Manca poco al Concertone più atteso dell’estate, quello della Notte della Taranta. A guidare sul palco la kermesse musicale ci saranno Madame ed Enrico Melozzi, due maestri concertatori che rappresentano varie interpretazioni della musica dei nostri giorni.

Entrambi hanno partecipato al Festival di Sanremo 2021, raccogliendo un grande consenso da parte del pubblico. Madame ha esordito sul palco dell’Ariston con un brano ben accolto anche dalla critica, mentre Melozzi è stato il direttore d’orchestra dei Maneskin, il gruppo musicale vincitore della scorsa edizione del Festival.

La coppia dirigerà lo spettacolo musicale che, come ogni anno, si terrà a Melpignano, un paese della provincia di Lecce, il 28 Agosto prossimo.

La kermesse sarà trasmessa anche in tv, su Rai Uno, il 4 Settembre, alle 22.30. Il tema conduttore del Concerto è la libertà. Per questo motivo la scelta degli organizzatori è ricaduta sulla rapper Madame e Melozzi come artisti guida del Concertone.

Nella nota stampa si legge: “Madame è simbolo di una generazione fluida, in grado di sintetizzare in maniera personale temi ed influenze più disparate, riflettendosi in un specchio volutamente rotto nel quale scoprire ogni volta una nuova immagine di sé. Il dialogo con lei porterà l’Orchestra Popolare a confrontarsi con la bellezza della sua musica e del suo linguaggio in equilibrio tra poesia e realtà“.

Melozzi, invece, è considerato uno dei direttori d’orchestra italiani più qualificati, sostenitore del progetto  del c.d. “palcoscenico aperto”.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap