Gianluca Grignani, la rivelazione shock a Verissimo: “Sono stato molestato da piccolo”

Invitato nel salotto televisivo condotto da Silvia Toffanin, “Verissimo”, Gianluca Grignani ha confessato un episodio molto triste della sua infanzia.

Quando avevo dieci anni, nel 1982, ho incontrato un pedofilo. Lui aveva 18 anni, e siccome non riusciva ad ottenere ciò voleva da me, mi picchiava. I miei genitori preferirono non andare avanti legalmente, sbagliando. Non è una cosa facile da dire, ma certa gente non va perdonata.

– ha dichiarato il cantautore.

Questa dolorosa vicenda, accaduta durante l’infanzia, ha avuto ripercussioni anche dopo. “Da quel giorno il mio sorriso è diventato più amaro, la sensazione che ha creato in me è un senso di colpa, quel fastidio amaro lo vivevo addosso”. Essendo un bambino piuttosto timido, Gianluca Grignani ha sofferto perché la sua indole era fiduciosa verso tutte le persone. Un po’ di tempo fa il cantante ha avuto qualche problema con la droga. “La parola droga non deve essere usata perché nel bene o nel male le fai pubblicità. A meno che non debba parlarne per altri motivi, è sbagliato parlarne”, ha però detto in trasmissione.

Il ricordo di quello che gli è successo è ancora vivo e palpitante in lui: mentre ne parlava a “Verissimo” era visibilmente emozionato.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap