“Where is Anne Frank”, il cartone animato del regista israeliano Ari Folman esce al cinema

E’ in uscita nelle sale italiane il cartone animato intitolato “Where is Anne Frank”, presentato la scorsa estate al Festival di Cannes. Dopo otto anni di lavoro e tanti sforzi il regista Ari Forman ha portato a termine quello che risulta a tutti gli effetti un capolavoro. Forman ha vissuto l’olocausto attraverso il racconto dei suoi genitori, entrambi sopravvissuti al genocidio. Così, ha deciso di realizzare un cartone animato per bambini con l’intento di avvicinare le nuove generazioni alla figura di Anne Frank, il cui Diario ha commosso ed emozionato milioni di adolescenti in tutto il mondo.

Anne Frank
Anne Frank

Qualche mese fa è stata realizzata una graphic novel destinata agli studenti delle scuole, in cui la protagonista è Kitty, l’amica immaginaria alla quale Anne Frank indirizza le pagine del suo Diario. La graphic novel edita da Einaudi, è in vendita al prezzo di 15 euro (un poco meno su Amazon).

Where is Anne Frank” si muove su due linee di tempo diverse: il presente che viviamo oggi e il periodo vissuto da Anne Frank, ossia l’invasione nazista avvenuta in Olanda.

La location da cui parte è appunto Amsterdam, dove Anne Frank viveva con la sua famiglia. Oggi in quello stesso luogo sorge un Museo interamente dedicato ai Frank, che morirono tutti in un campo di sterminio.

La protagonista è Kitty, l’amica immaginaria di Anne Frank che “esce” dalle pagine del diario per cercare Anne oggi. Riesce a ritrovarla perché ha il volto dei profughi e dei rifugiati che vivono condizioni di ingiustizia e sopraffazione.

Kitty diventa quindi un’attivista che lotta per i diritti dei più deboli, rivivendo nel contempo il genocidio che Hitler ha perpetrato nei confronti degli ebrei attraverso gli occhi dell’amica Anne.

Where is Anne Frank
Where is Anne Frank

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap