Vip e Body Positivity: in mostra sui social le imperfezioni

Il trend sta cambiando. Se prima le Vip apparivano sulle riviste patinate sempre impeccabili e prive di qualsiasi imperfezione, oggi molte di loro scelgono di mostrarsi per come sono veramente, rinunciando a filtri e ritocchi. Si chiama “body positivity”, ed è quella corrente di pensiero che mira a mettere in evidenza il proprio lato più autentico, sia fuori che dentro. Volersi bene, sempre, anche con i difetti fisici e le imperfezioni: è questo il messaggio principale che il body positivity intende veicolare, tra i personaggi famosi e non.

Ultimamente sono tante le Vip che portano avanti questa battaglia a sostegno dell’amore per se stesse e per il proprio corpo. I social diventano il luogo virtuale in cui raccontano l’approccio con i difetti e le imperfezioni.

Di recente, Paola Di Benedetto ha mostrato sui social la sua acne, provocata dallo stress. “Io comunque mi sento davvero bene, anche con questi brufoli in faccia”, ha scritto, invitando chi la segue vivere senza fermarsi alle apparenze.

Gonfiore e ritenzione idrica sono il cruccio di tutte le donne. E infatti Giulia Provvedi, sui social, scrive che per mimetizzare questi difetti basta trovare l’inquadratura giusta e la luce ideale per scattare le foto.

Non ha remore a mostrare la sua pancetta post-cena Valentina Ferragni, sorella della famosa influencer Chiara, che addirittura sui social pubblica la foto con i pantaloni sbottonati.

Gracia De Torres è un’altra testimonial del body positivity. Ultimamente è apparsa sui social con la sua pancia segnata dalle smagliature lasciate dalla gravidanza gemellare. “Dobbiamo mostrare il buono, il cattivo e il reale“, ha scritto.

Paola Turani, invece, fa un bilancio con il corpo addolcito dalla maternità. Certo non è facile accettare il cambiamento, ma- come lei scrive- è meglio dare il benvenuto alle nuove dolci forme!

Altro esempio di body positivity è sicuramente Ludovica Bizzaglia, che non ha avuto problemi a mostrarsi in una foto senza make-up sul viso e con quella che definisce “la mia peggior nemica di sempre, la dermatite”.

La perfezione non solo non esiste, ma non è per niente bella. Non c’è nulla di più bello e puro della verità che accompagna le nostre vite, dopo il buio arriverà sempre la luce”, ha scritto a corredo dell’immagine.

Paola Di Benedetto Body Positivity
Paola Di Benedetto
0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap