Mio fratello. Tutta una vita con Peppino: romanzo-verità di Giovanni Impastato

Il 9 Maggio si celebra l’anniversario dell’assassinio di Peppino Impastato, il giornalista ucciso per mano della mafia nel 1978. In tutta Italia ci saranno iniziative ed eventi per ricordare questa data, e in alcuni di questi è prevista la partecipazione di Giovanni Impastato, fratello di Peppino e autore del libro “Mio fratello. Tutta una vita con Peppino”, edito da Libreria Pienogiorno.

Episodi inediti e particolari non conosciuti

Uscito nelle librerie italiane e negli store online il 28 Aprile scorso, questo libro è un romanzo-verità in cui, nel segno di Peppino, viene ricostruita la sua vicenda familiare, attraverso il racconto di episodi inediti e particolari mai svelati sino ad ora.

Erede del fratello Peppino

Nato a Cinisi nel 1953, Giovanni Impastato è il fratello minore di Peppino. Ha raccolto la sua eredità decidendo di proseguire nella lotta che lui aveva cominciato prima di morire assassinato. Giovanni è tra i fondatori di “Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato”, che si occupa di sensibilizzazione e lotta alle mafie.

Ha pubblicato altri tre libri: “Resistere a Mafiopoli”, “Oltre i cento passi” e “Il coraggio della memoria”.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap