Simona Ventura: “Per anni sono stata vittima di una calunnia, ecco cosa dicevano di me”

Una delle conduttrici più amate dai telespettatori, Simona Ventura, sta per tornare sul piccolo schermo con un programma domenicale in coppia con Paola Perego. Di recente, intervistata dal “Corriere della Sera”, la conduttrice e show girl ha raccontato alcuni accadimenti che hanno offuscato la sua lunga e fortunata carriera.

Nonostante sia sempre stata molto apprezzata dal pubblico per la sua bravura, professionalità e per il suo carattere vivace, anche Simona Ventura ha dovuto sopportare alcuni spiacevoli attacchi verso la sua persona. Bugie e gossip non veritieri hanno colpito la showgirl più volte, ma c’è una calunnia in particolare che la conduttrice non ha dimenticato, avendole procurato una forte sofferenza.

L’accusa più vigliacca che mi hanno fatto? Di essermi drogata. Per anni ho fatto l’esame del capello. Questa calunnia era talmente dominante sui giornali che mi sono detta: ora con il primo che ci riprova mi rifaccio casa.

– ha dichiarato.

Al giornalista del “Corriere della Sera” che le ha chiesto quali fossero i programmi tv a cui fosse più legata o che considerasse un simbolo della sua carriera televisiva, lei ha risposto:

Le mie trasmissioni simbolo? Quelli che il calcio, L’Isola dei Famosi e Le Iene. Sono programmi in cui sono stata la prima donna. Ho sempre scelto la strada più difficile e posso dire con orgoglio di non essere mai stata imposta da qualcuno. […] Siccome mi annoio facilmente, quando non mi diverto più me ne vado.

L’ultimo che mi ha divertita e fatto anche tenerezza è Temptation Island Vip: io non lo farei mai come concorrente! Quelli che il calcio cambiava ogni domenica, non rischiavo di annoiarmi. L’Isola dei Famosi non era mai uguale al copione, e a me piaceva cavalcare l’imprevisto.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap