Parole di Baustelle, opera di saggistica musicale di David Marte

Parole di Baustelle” di David Marte è un’opera di saggistica musicale in cui si presenta un ampio commento e un’approfondita analisi testuale di diciotto canzoni della band italiana Baustelle. I brani sono stati scelti da una personale “Trilogia della vita” del gruppo toscano:

  • cinque pezzi dall’album “La Malavita” (2005);
  • sette da “Amen” (2008);
  • sei da “I Mistici dell’Occidente” (2010).
Parole di Baustelle, copertina del libro
Parole di Baustelle, copertina

=> il libro su Amazon

L’analisi delle canzoni

Ogni canzone è analizzata in un numero variabile di sezioni e secondo diverse interpretazioni; ciò che accomuna tutte le liriche è la sezione intitolata “Lui disse”, in cui si riportano stralci di interviste a chiarimento dei testi e delle argomentazioni esposte.

Ciò che più colpisce dell’opera Parole di Baustelle, oltre alle esaustive note a piè di pagina, è l’interessante e vasto campionario di riferimenti culturali: i Baustelle offrono infatti una produzione complessa, ricca di suggestioni e di rimandi non solo all’ambito musicale ma anche al cinema – vera e propria ossessione del frontman Francesco Bianconi – o alla letteratura e alle arti visive.

Un viaggio di scoperta

Da Fabrizio De André, Serge Gainsbourg e David Bowie, passando per Edgar Allan Poe, Edgar Lee Masters e Pier Paolo Pasolini, fino a Francis Ford Coppola e Stanley Kubrick, l’autore David Marte ci conduce in un viaggio alla scoperta di un gruppo che si è distinto nel panorama musicale per la profonda padronanza linguistica e per la pregnante densità di significati dei loro testi.

David Marte ci permette di comprendere a fondo le intenzioni che hanno portato alla nascita dei tre album presi in esame:

La Malavita” appare così una raccolta di storie densa di malesseri esistenziali e disagi, con tematiche legate al suicidio, alla follia (anche nella sua accezione ‘poetica’), alla vendetta e alle miserie umane;

Amen” si mostra invece focalizzato sulla società occidentale moderna e su temi politici, e si respira tra i testi un rassegnato pessimismo storico e una critica all’esasperato individualismo;

ne “I Mistici dell’Occidente” si affronta un discorso più improntato all’azione e al cambiamento, invitando l’ascoltatore a guardare oltre, al di là del soddisfacimento dei bisogni materiali, e a pensare che ci possano essere altre realtà possibili e altri valori.

L’opera si conclude con delle nutrite bibliografie, discografie, filmografie e gallerie, opportunamente riferite alle singole canzoni.

Parole di Baustelle: sinossi

I Baustelle, storico gruppo della scena musicale italiana, sono diventati celebri per alcune hit come “Charlie fa surf” e “Un romantico a Milano”. Forse non tutti sanno che i loro testi sono frutto di un affascinante mix di riferimenti e citazioni musicali, letterarie, artistiche e cinematografiche.

Dai racconti di Poe ai ritratti di De André, dagli chansonnier francesi ai Beatles e Ramones, da Dante e Montale a Pasolini e Houellebecq, fino al cinema di Pietrangeli, Coppola e Kubrick, “Parole di Baustelle” ricostruisce in modo accurato ma accattivante le ascendenze musicali e culturali di una selezione di testi tratti da una personale “Trilogia della vita” (2005-2010), rappresentando la band in una delle fasi principali del suo lungo successo.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini lavora sul web dal 1999. Ha fondato Biografieonline.it nel 2003. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. È degustatore professionale e giudice internazionale di birre. Copywriter e storyteller, aiuta le persone a posizionarsi sul web raccontando la loro storia. Puoi metterti in contatto con lui su Instagram, LinkedIn, Twitter, Facebook.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap