Matera Capitale della Cultura 2019: ecco perché è un modello italiano vincente

La cultura può essere un gancio di traino importante per l’economia, un volano per la crescita del turismo ed uno stimolo per le produzioni locali. A conferma di ciò, arrivano i dati della Fondazione Matera-Basilicata 2019, che attribuiscono a Matera la più alta crescita mai avuta da una Capitale Europea della Cultura nel settore turistico (sia per la domanda che per l’offerta).

Ciò significa, nella pratica, che le risorse economiche investite nelle produzioni culturali hanno generato il doppio del Pil sulle imprese creative e sull’occupazione. La sfida di Matera, Capitale Europea della Cultura nel 2019, è stata quindi ampiamente vinta, come ci ha tenuto a sottolineare il ministro della Cultura Dario Franceschini.

E’ stata una bellissima storia vincente, prima nella progettazione e poi nella gestione, con una crescita che durerà negli anni. E’ importante che nel Sud ci sia stata una città che è stata modello per tutta Italia”.

Michele Somma, vicepresidente Fondazione Matera-Basilicata 2019, ha dichiarato: “L’esperienza di Capitale Europea ha ridefinito il ruolo e la prospettiva non solo di Matera ma dell’intera Basilicata. Le presenze turistiche a Matera nel 2014 erano 244 mila all’anno, nel 2019 sono salite ad oltre 730 mila. Si sono quasi triplicate in un quinquennio”.

La sfida attuale è mantenere la scia di questo successo, sperimentando politiche di innovazione e puntando sulle risorse più importanti: le persone.

“E’ necessario fare in modo che Matera possa dotarsi di infrastrutture che le permettano di collegarsi ad aree all’interno della Regione. Bisogna anche lavorare affinché possa diventare una cittadella universitaria, e c’è talmente tanto lavoro da fare anche sull’innovazione e gestione di luoghi culturali che forse una sola fondazione non sarà sufficiente”, ha detto il sindaco Bennardi, eletto lo scorso anno.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap