Harry e Meghan: le rivelazioni shock che fanno tremare Buckingham Palace

L’intervista esclusiva concessa dal principe Harry e sua moglie Meghan Markle, duchessa di Sussex, alla CBS, è ricca di rivelazioni scottanti. In particolare la coppia, che è in attesa del secondo figlio, ha raccontato alcuni retroscena abbastanza singolari del loro rapporto con la famiglia reale.

L’ombra del razzismo sul piccolo Archie

Quando Meghan, di origine afroamericana, era incinta del primogenito Archie, a Buckingham Palace “c’era chi si chiedeva con preoccupazione quanto sarebbe stata scura la pelle del nascituro”, ha raccontato la Markle, sottolineando l’atteggiamento razzista dei Reali nei suoi confronti.

Meghan depressa pensa al suicidio

Di sicuro la Casa Reale non si aspettava che Meghan e il principe Harry andassero così a fondo nei racconti circa i rapporti familiari. “Incinta di cinque mesi pensavo al suicidio”, ha rivelato Meghan, aggiungendo poi che anche Harry e suo padre Carlo nel frattempo si sono allontanati. “Quando stavo male tanto da pensare a farla finita, la Famiglia Reale mi negò l’aiuto e il sostegno psicologico”, ha detto l’ex attrice, convinta di essere stata vittima di una campagna denigratoria da parte dei familiari di Harry. Una serie di circostanze ha quindi costretto la coppia a lasciare l’Inghilterra per raggiungere Los Angeles.

Il matrimonio prima della cerimonia solenne

La duchessa di Sussex, inoltre, ha svelato durante l’intervista un particolare davvero importante ed inedito della sua relazione con Harry: “Ci siamo sposati tre giorni prima del nostro matrimonio, quindi della cerimonia solenne del 19 Maggio 2018. Abbiamo chiamato l’Arcivescovo e abbiamo detto: ‘Guarda, questo spettacolo è per il mondo, ma vogliamo che la nostra unione sia tra noi’.

Quanto ad Harry, anche le sue dichiarazioni sono abbastanza forti:

Anch’io ero intrappolato, non riuscivo a vedere una via d’uscita. Ero intrappolato ma non lo sapevo. Sono stato intrappolato dal sistema, come il resto della mia famiglia. Mio padre e mio fratello sono prigionieri. Non hanno la possibilità di andarsene e ne ho molta compassione“.

E il pensiero corre inevitabilmente, per una serie di analogie, alla mamma Diana. “Non riesco a immaginare come sia stato per lei affrontare tutto da sola per tutti questi anni, perché è stato incredibilmente difficile per entrambi – ma almeno potevamo contare l’uno sull’altro. Abbiamo fatto tutto il possibile per restare nella famiglia reale”, ha dichiarato Harry.

LEGGI ANCHE  Il Principe Harry prepara la sua autobiografia: sarà un libro “bomba” per la Casa Reale?

LEGGI ANCHE: La guerra dei Windsor, recensione del libro

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap