Fiorello si commuove a Sanremo: “Provo dolore nel vedere i ragazzi chiusi in casa”

Il co-presentatore e mattatore del Festival di Sanremo 2021 Fiorello si è lasciato andare a qualche dichiarazione personale durante la conferenza stampa di apertura della kermesse canora, cominciata ieri sera. Ha voluto ricordare i giovani, che stanno subendo da un anno ormai le pesanti conseguenze della pandemia. Il presentatore ha una figlia adolescente, e ha detto:

“Non è un dolore ma di più, non me ne faccio una ragione. Ho una figlia adolescente e vedo in lei tutti i ragazzi della sua età costretti davanti a uno schermo, a un computer. E provo ancora più dolore perché si stanno abituando”.

Ad un certo punto la sua voce si è smorzata a causa dell’emozione.

“Mia figlia non è più abituata ad uscire di casa, a vivere la vita. Per me e, credo per tutti i genitori, è un dolore, sto soffrendo con loro, non posso vedere una ragazzina chiusa in casa dalla mattina alla sera”.

Un Fiorello emozionato, che parla da padre addolorato e preoccupato per la situazione che la figlia e i suoi coetanei stanno vivendo. Alla sua dichiarazione ha fatto eco quella del direttore artistico e presentatore Amadeus, che ha definito “devastante” la pandemia per i giovani di oggi.

LEGGI ANCHE: L’elenco dei partecipanti al Festival di Sanremo 2021

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap