Differenza tra massa e peso

Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito della fisica esistono delle sostanziali differenze tra i due termini, massa e peso, che spesso vengono usati erroneamente. Si tratta di due grandezze fisiche completamente diverse.

massa e peso
Differenze tra massa e peso

Per “massa”, difatti, si intende la quantità di materia che caratterizza un corpo: la proprietà intrinseca di un corpo non varia al variare del luogo in cui si trova. Il valore della massa è definito costante poiché non dipende dalla posizione dell’oggetto nello spazio e non è influenzato da fattori esterni, quali per esempio il campo gravitazionale.







Invece, per quanto riguarda il “peso”, si tratta di una grandezza fisica che misura la forza con cui un corpo viene attratto da un altro corpo di riferimento. Il suo valore, a differenza di quello della massa, è influenzato dal campo gravitazionale (un corpo con la stessa massa avrà senza dubbio un peso differente sulla Terra piuttosto che sulla Luna, grazie ad una forza di gravità differente).

A parità di massa, si riscontra che un corpo pesa leggermente di più al Polo Nord che all’Equatore in quanto, essendo la Terra di forma schiacciata sui poli, la distanza tra la superficie terrestre e il centro della Terra è minore ai poli. Un’altra sostanziale differenza tra i due termini è data dalla diversa unità di misurazione delle due grandezze fisiche. Erroneamente si utilizzava la stessa unità di misura: il chilogrammo (Kg). Ma in realtà, quando si misura la massa di un corpo è corretto utilizzare come unità di misura il chilogrammo-massa (kgm) mentre per il peso dovremmo adottare l’uso del newton (N). Il newton è infatti l’unità di misura della forza, che nel caso del peso si chiama “forza-peso” (Fp).

In conclusione, il peso è una forza, la forza di gravità che agisce sulla massa. Questo lo possiamo notare dalla seguente relazione: P (peso) = m (massa) x g (accelerazione di gravità, che sulla superficie terrestre vale circa 9,8 m/s^2). Per trovare invece la massa in Kg, si deve dividere il peso del corpo (in newton) per 9,81 (accelerazione gravitazionale in metri/secondi al quadrato).







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante