La separazione del maschio

Print Friendly

per quanto mi riguarda, leggerei qualsiasi cosa di francescopiccolo, anche la lista della spesa – e sì le liste sono una figata e leggetevi la vita, istruzioni per l’uso di georges perec.
piccolo per me ha la verità. dice quelle cose che si sentono, ma che non si riescono a esprimere, o che ci si vergogna a dire. quando leggi e dici ‘per fortuna che non sono solo io a pensarla così’.
anche questo libro – la separazione del maschio, einaudi, 2010 – ha delle verità. qualche riga messa qui e là. poi forse è tutta una grandissima verità, ma non sono un uomo, e quindi forse non lo so.

La separazione del maschio
“La separazione del maschio” (Francesco Piccolo, 2008)

io so solo che voto no, perché mi sono ampiamente rotta di leggere le descrizioni delle scopate di questo.

non me ne frega niente della fedeltà, la ritengo un retaggio della morale cattolica in cui siamo immersi e che credo ci mantenga più immobili della formalina, però a me di leggere dove mette il pisello uno, interessa poco.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Arlec

Arlec

giro le pagine - solo così posso andare avanti è il nome della rubrica di arlec. arlec legge perché le piace. nella sua rubrica ci sono note sparse su quello che legge, che non sono proprio recensioni, ma pensierini.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante