Ritorno a Coccia di morto: dal 26 agosto il film con Paola Cortellesi e Antonio Albanese

Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di morto”: è questo il titolo del film di Riccardo Milani che sarà distribuito in 500 sale cinematografiche italiane (per un totale di 900 copie) a partire dal 26 agosto 2021. La pellicola, della Vision Distribution, presenta un cast d’eccezione, tra cui Paola Cortellesi, Antonio Albanese e Luca Argentero.

Il film è il sequel di Come un Gatto in tangenziale, del 2017.

In questo “secondo tempo” della commedia si sviluppa ulteriormente il rapporto tra Monica e Giovanni. Pur così diversi nel carattere, i due si innamorano e decidono di darne comunicazione a tutti.

Come?

Organizzando un pranzo con tutti i membri della famiglia, sulla spiaggia di Coccia di morto. Durante la festa non mancano le sorprese.

Nelle intenzioni del regista, Riccardo Milani, la pellicola vuole immaginare il futuro dopo la pandemia, il tempo che ci ritroveremo tutti a vivere quando l’emergenza sanitaria sarà definitivamente passata.

Va considerato che il film è stato girato durante il lockdown e in questo periodo siamo stati colpiti da alcuni sacerdoti militanti e da altre realtà che si prendono cura degli altri sempre, al di là della pandemia.  Realtà che fanno pensare alla rinascita, alla ricrescita. Certo tutto parte dai giovani. È inevitabile che il cambiamento viva con loro, è strutturale alla loro età”

– così ha dichiarato uno dei protagonisti del film, Paola Cortellesi.

“Spero che questo film faccia tornare le persone al cinema. E’ il posto più sicuro del mondo, bisogna tornare in sala”

– ha aggiunto l’attore Antonio Albanese.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap