Raffaella Carrà, l’ultima intervista: “Ho troppa paura del Covid, smetto di lavorare”

La morte di Raffaella Carrà, popolarissima conduttrice della tv, è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Dopo che la notizia ha cominciato a circolare, velocemente si sono susseguiti anche i racconti di amici e colleghi che hanno voluto ricordarla sui social.

In particolare, le ultime interviste rilasciate circa un anno fa al Corriere della Sera e a Cadena Ser, quotidiano spagnolo, restituiscono l’immagine di una donna forte e tenace, ma che stava soffrendo ed era psicologicamente provata perché aveva paura del Covid.

Ho avuto e ho molta paura. Non esco e così questo 2020 è diventato un anno sabbatico, anche perché io non sopporto l’idea di lavorare con le distanze o con le mascherine. Meglio non lavorare. Nella prime due edizioni del programma A raccontare comincia tu ho passeggiato e sono andata in tram con la Littizzetto; con Loretta Goggi ci siamo divertite come due matte sulla macchinetta del golf. Io gli incontri seduti tutti immobili non ce la faccio a farli”, aveva rivelato.

L’ultimo programma televisivo condotto dalla “Raffa Nazionale” è stato “A raccontare comincia tu” su Rai3. La terza edizione, pur programmata, non è mai andata in onda a causa della pandemia. Raffaella avrebbe dovuto incontrare, tra gli altri, Tiziano Ferro ed Emma Marrone.

Ma è stata proprio lei a decidere lo stop del programma: “Era la seconda metà di febbraio: sento qualcosa in televisione e avverto dentro una strana inquietudine. Chiamo Rai3 e dico: questo programma non si può fare, è troppo pericoloso. Non me la sento. Sono stata irremovibile. Ho detto a Sergio: Sergio, non ce la faccio, se si ammala uno di noi è il disastro. Dopo una settimana è scoppiata la pandemia, poi si è chiusa l’Italia. Ho avuto fiuto. Mi dispiace che prima degli altri ho tolto lavoro a tante persone. Ma forse ho fatto del bene.”

LEGGI ANCHE  Raffaella Carrà, la sua vita in una fiction per la tv

Al quotidiano spagnolo “Cadena Ser” aveva invece dichiarato di essere al lavoro per realizzare un nuovo programma, un talent show per cantanti emergenti.

Peccato, Raffaella Carrà aveva ancora tanto da dare alla tv e ai suoi numerosi fan. “Bisogna sorridere, è fondamentale. Avere sempre tanta energia per chi non ce l’ha“, aveva detto durante l’intervista.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap