Il Principe William parla di ambiente: “Gli uomini ricchi si occupino del Pianeta, non dello spazio”

Più volte, nel corso degli anni, il Principe William è intervenuto sul problema ambientale, così come in precedenza aveva fatto suo padre Carlo. In un’intervista rilasciata il 14 ottobre scorso alla BBC il Duca di Cambridge ha lanciato una provocazione nei confronti degli uomini più ricchi che, invece di investire i loro soldi nell’organizzare spedizioni verso lo spazio, dovrebbero occuparsi concretamente della questione ambientale che da tempo attanaglia il nostro Pianeta.

Il commento è arrivato quando la nota emittente televisiva ha mandato in onda il viaggio nello spazio dell’attore William Shatner, che all’età di 90 anni vanta oggi il primato dell’uomo più anziano che ha varcato i confini della Terra spingendosi nello spazio. Il decollo è avvenuto a bordo di un razzo costruito da “Blue Origin”, la compagnia di viaggi fondata dal magnate Jeff Bezos.

Proprio a lui si è rivolto il principe William, che ha dichiarato:

Abbiamo bisogno di alcuni dei più grandi cervelli e menti del mondo determinati a cercare di rimettere in sesto questo pianeta, non a cercare il prossimo posto dove andare a vivere

Le parole di William hanno toccato anche i leader mondiali, ai quali ha detto:

C’è bisogno di parlare, si parla intelligentemente, ma mancano le azioni.

Proprio a tale scopo, il Duca di Cambridge ha istituito il premio “Earthshot” del valore complessivo di 50 milioni di sterline. L’obiettivo è trovare soluzioni per salvaguardare la salute della Terra entro i prossimi dieci anni.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap