La scoperta della Tomba di Tutankhamon

Tutankhamon fu un giovanissimo faraone egizio, sovrano della XVIII dinastia: salì al trono all’età di nove anni e morì in un’età compresa tra 18 e 20 anni.

Tutankhamon - Il sarcofago d'oro massiccio
Tutankhamon – Il sarcofago d’oro massiccio

La sua tomba fu stata scoperta nella Valle dei Re il 4 novembre 1922 grazie agli scavi dell’archeologo britannico Howard Carter. Tale ritrovamento archeologico è considerato il più importante del XX secolo, non tanto per il valore economico delle immense quantità d’oro che costituiscono i reperti, quanto per il suo valore storico: si tratta infatti della prima tomba egizia di un faraone rimasta inviolata per migliaia di anni, e pervenuta fino ai nostri giorni pressoché intatta.

Howard Carter
Howard Carter

Tra i citati reperti vi è il sarcofago d’oro massiccio che pesa circa 110 chilogrammi. Al suo interno vi è la mummia intatta del faraone Tutankhamon il cui volto è a sua volta ricoperto da una maschera d’oro massiccio.

La maschera d'oro del faraone Tutankhamon
La maschera d’oro del faraone
3 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999 (dal secolo scorso). Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia birre e formaggi. Aiuta anche le persone a posizionarsi sul web raccontando la loro storia. Puoi metterti in contatto con lui su Instagram, LinkedIn, Twitter, Facebook.

6 pensieri riguardo “La scoperta della Tomba di Tutankhamon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap