Crudelia, c’è attesa per il nuovo film Disney: esce il 26 Maggio prossimo

Uno dei personaggi più cattivi di sempre, la celebre Crudelia De Mon, è la protagonista della nuova pellicola prodotta da Walt Disney. Il film Crudelia, che uscirà nelle sale il 26 Maggio e in streaming due giorni dopo, racconta la storia dell’ereditiera dai capelli per metà bianchi e per metà neri, un po’ vanitosa e amante dei bei vestiti e delle pellicce, che fece la sua comparsa per la prima volta nel 1956, all’interno del romanzo intitolato “I cento e un dalmata” di Dodie Smith.

Al romanzo della scrittrice inglese si è ispirato Walt Disney per il film “La carica dei 101”, prodotto nel 1961. La pellicola fu un successo, ed ancora oggi è uno dei film cult Disney.

Crudelia”, il film diretto dal regista Craig Gillespie, è incentrato sulla figura di una giovane amante della truffa, Estella (interpretata dall’attrice Emma Stone). Questa, convinta di voler emergere in qualche modo, stringe amicizia con Jasper e Horace, due ladri che vivono di furti ed espedienti.

Un giorno la creatività di Estella e la sua passione per la moda vengono notate dalla Baronessa von Hellman (Emma Thompson) molto raffinata ma al tempo stesso piuttosto spietata. L’incontro tra le due donne porterà Estella a mettere in evidenza il lato del carattere più “cattivo” e a diventare così simile alla Crudelia che tutti conosciamo.

Il film è ispirato all’ambiente londinese tipico degli anni Settanta. Circa le riprese del film, l’attrice Emma Thompson ha dichiarato: “E’ stata una tortura indossare quegli abiti di scena, in cui ero strizzata come in un dentifricio, e ho sofferto a portare i tacchi quando io amo solo le infradito”.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap