La donna incinta (opera di Chagall)

La donna incinta” è un dipinto a olio su tela delle dimensioni di 193 x 116 cm realizzato nel 1913 dal pittore bielorusso Marc Chagall. Allo Stedelijk Museum di Amsterdam è conservata questa opera considerata una delle più cariche di significato e simbolismo del pittore.

Marc Chagall: Donna incinta (1913)
Marc Chagall: Donna incinta (1913) • Questo celebre quadro di Chagall è considerato uno dei più carichi di significato e simbolismo della sua produzione artistica

La donna incinta: breve analisi e storia il quadro

In quest’opera, la tecnica a olio lancia una sfida a uno dei simboli della vita, la maternità. Non a caso il soggetto pittorico è una donna incinta vestita con abiti folkloristici russi. Il quadro, di dimensioni importanti, è occupato da una enorme figura di madre che con la mano sinistra mostra l’interno del proprio grembo, in cui cresce una figura di bimbo già in piedi: attorno a lei, simboli e segni come la capra e il pastore che ornano misticamente lo sfondo. Per l’artista, il mondo della maternità è misterioso, oscuro e fantastico.

Il corpo della donna si trasforma e crea al suo interno l’habitat di una nuova vita. Il fisico però è sconvolto, costretto ad un cambiamento di innaturale normalità, una situazione che sconvolge, porta sofferenza e che santifica il corpo femminile.

Non vi è nulla di più santo e bello, di più dorato e irreale, nulla di più fantastico, doloroso e devastante. Questo insieme di sensazioni è la maternità, dono-sacrificio dato solo alle donne, che meritano la santificazione dell’arte e degli artisti, e sono degne di una vera e propria venerazione dato il loro grande potere rigenerativo.

Chagall apparteneva a una famiglia ebraica molto unita e molto numerosa, l’opera affina la sua sensibilità a questa situazione. La sua arte fu influenzata dal periodo felice (anche se povero) dell’infanzia vissuta in Russia.

LEGGI ANCHE  Doppio ritratto con un bicchiere di vino (opera di Chagall)

È di quegli anni giovanili l’apprendimento e l’incidere della vita e della morte che ne faranno una costante della sua pittura. La donna incinta rappresenta un inno alla vita, a prescindere dallo stato sociale e dalle vicissitudini umane.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999 (un millennio fa!). Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Instagram, LinkedIn, Twitter, Facebook.

Ci siamo impegnati per preparare questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Facci sapere cosa ne pensi: