Contest e concorso: differenze

Print Friendly, PDF & Email

Nella vita quotidiana si sente parlare di contest e concorso, due termini molto simili tra di loro che sovente si usano senza conoscerne a fondo le differenze. Fondamentalmente significano entrambi competizione, ma la cosa che li diversifica è l’etimologia della parola. In questo articolo vediamo le differenze, seppur minime, tra i due termini.

Candidati ad un concorso pubblico che devono affrontare una prova d'esame scritta
Candidati ad un concorso pubblico che devono affrontare una prova d’esame scritta

Contest

Il termine contest deriva dalla lingua inglese e significa letteralmente concorso, gara o competizione.

Appunto per la sua origine anglosassone, “contest” viene usato con un tono più accattivante e in tutti quei settori che riguardano il mondo dei giovani e internet.







In sostanza, “contest” differisce da “concorso” solo per la terminologia inglese del termine.

Esistono svariati tipi di contest: da quello letterario, a quello fotografico, di grafica, di cucina (cooking contest), per la presentazione di un lavoro, quello che indica una competizione tra forum (dove gli utenti votano per quello che piace di più)… Fino ai contest sui canali social come Facebook, Instagram. In campo musicale ci sono quelli chiamati “song contest”.

Concorso

Il termine concorso deriva dal latino “concursus“, participio passato del verbo “concurrĕre” ovvero “concorrere”. Un concorso, in generale, è una competizione tra più persone, in cui emerge la migliore. Oppure quella avente diritto alla vincita di un determinato premio. O ancora si può trattare di una gara indetta da un ente pubblico o privato, che permette di scegliere il più idoneo tra diversi candidati aspiranti a ricoprire un dato incarico.

Il concorso è soggetto a delle regole ben precise che devono essere seguite (pena l’espulsione dallo stesso). In alcuni casi, si deve dimostrare di avere determinate caratteristiche, competenze o certificazioni. Nel reclutamento del personale pubblico, il concorso è il metodo tipico attraverso il quale si realizza il “merit system” (ovvero il sistema del merito). Esso viene applicato per scegliere le persone più idonee per quel determinato incarico. Anche per altri tipi di concorso dovrebbero, di norma, valere le stesse regole.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Loading...
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante