Nanni Moretti a El Pais: “Ecco cosa penso di Silvio Berlusconi”

Tra i registi italiani Nanni Moretti è uno di quelli che, con le sue pellicole, riesce a stimolare riflessioni importanti negli spettatori. Moretti è dotato di ironia e sarcasmo, che utilizza per raccontare la realtà nei suoi film. Di recente, al “Festival di Cannes” il suo ultimo film Tre pianiha ricevuto un grande apprezzamento dal pubblico.

In occasione dell’uscita della pellicola in Spagna, il regista ha rilasciato un’intervista al noto portale “El Pais”. In particolare, Nanni Moretti ha espresso il suo punto di vista circa le serie televisive.

Vanno troppo veloci per i miei ritmi. Non c’è tempo per pensare durante l’elaborazione. E poi ci sono piattaforme molto invasive, arroganti. Si intromettono in ogni aspetto. Più che piattaforme, sono visioni del mondo. E questo non mi piace”, ha detto.

Altro argomento che il regista e attore romano ha affrontato nell’intervista è stato quello riguardante Silvio Berlusconi. “Ho fatto politica perché un uomo con un impero mediatico era Presidente del Consiglio dei ministri. E questo, a me che sono molto sportivo, mi sembrava una grande anomalia in una democrazia“.

Non ha nascosto quindi la sua avversione per il Cavaliere, e sull’eventualità che possa essere eletto Presidente della Repubblica, ha dichiarato: “Più che strano, è incomprensibile. Ma prima dicevo che gli italiani non sono bravi a prendersi la responsabilità delle parole e delle azioni. Abbiamo la memoria molto corta”.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap