Lo stabilimento, romanzo di Fulvio Caporale

Si intitola Lo stabilimento: è un romanzo inquietante e pieno di trappole emotive.

Copertina del libro Lo stabilimento, di Fulvio Caporale
Copertina del libro Lo stabilimento, di Fulvio Caporale

Trama

Un bambino viene mandato in una colonia balneare per due settimane; è la prima volta che passa le vacanze da solo e la colonia da subito si rivela un luogo feroce in cui per sopravvivere bisogna accettare le gerarchie implicite che i più grandi impongono ai più piccoli.

Luca, il protagonista del romanzo, ha solo nove anni ma impara in fretta come difendersi dagli altri.

Il problema è che la colonia non è solo un luogo in cui imparare a sopravvivere, lontano dalla famiglia ma è anche un luogo oscuro in cui scoprire altri mondi paralleli. La stessa colonia, come in un gioco di specchi, si riflette in altre realtà, ognuna con delle caratteristiche particolari.

Un pericolo strano, allegorico, difficile da comprendere si annida e sembra voglia appropriarsi di coloro che vivono in superficie.

Il primo libro di una trilogia

Lo stabilimento è un romanzo per ragazzi ed è anche la prima parte di una trilogia dedicata alla storia della colonia, un luogo dove ritrovare se stessi o perdersi per sempre.

Recensione

Su questa storia spiccano due elementi:

  1. i personaggi che crescono insieme alla trasformazione della colonia stessa, che sembra girare in universi o mondi paralleli;
  2. il tempo, un elemento essenziale alla storia perché determina la crescita dei protagonisti ma anche i cambiamenti che le colonie sotterranee subiscono man mano che il protagonista le affronta.

È una storia avvincente, che potrebbe appassionare anche i più grandi. Ma è anche un romanzo che induce a pensare come le esperienze ci cambiano e quanto di ciò che vediamo sia reale.

Lo stabilimento è pubblicato con ilmiolibro e si trova nelle principali librerie online.

Recensione di Roberto Regolo

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini lavora sul web dal 1999. Ha fondato Biografieonline.it nel 2003. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. È degustatore professionale e giudice internazionale di birre. Copywriter e storyteller, aiuta le persone a posizionarsi sul web raccontando la loro storia. Puoi metterti in contatto con lui su Instagram, LinkedIn, Twitter, Facebook.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap