“La città dei vivi” (Einaudi): il libro di Nicola Lagioia vince il Premio Alessandro Leogrande 2021

Con 31 dei 75 voti espressi dai Presidi del Libro italiani, il pugliese Nicola Lagioia si è aggiudicato l’edizione 2021 del Premio Alessandro Leogrande per il giornalismo letterario d’inchiesta. Il suo libro si intitola La città dei vivi.

La storia di un omicidio efferato

Nicola Lagioia è originario di Bari. Ha convinto i giudici del prestigioso premio giornalistico, giunto alla quinta edizione ed intitolato al giornalista e scrittore di Taranto scomparso prematuramente nel 2017. Nel suo libro ha raccontato l’omicidio di Luca Varani, compiuto nella periferia romana da due ragazzi di buona famiglia, Manuel Foffo e Marco Prato.

Oltre ad aver intervistato i protagonisti di questa storia atroce, lo scrittore ha incontrato i genitori della vittima; ha esaminato documenti e testimonianze sulla vicenda, ha intrattenuto una corrispondenza con uno dei due colpevoli.

L’uccisione di Varani scatenò un grande interesse mediatico per le modalità in cui si svolse e per la giovane età dei soggetti coinvolti. Sullo sfondo della storia si intravede una Roma a tratti malinconica e struggente.

Il commento dell’autore Nicola Lagioia

Sono colpito, ringrazio i presìdi e gli altri autori concorrenti. La cosa che più mi disorienta di questa vittoria è che se con Alessandro Leogrande avessimo saputo che un giorno io avrei vinto un premio dedicato a lui, ce lo saremmo detto per prenderci in giro. Saluto Maria Giannico, la mamma di Alessandro, Letizia, Orazio e Davide. E anche se non è possibile andarci adesso, non vedo l’ora di essere a Taranto per fare qualcosa insieme”, ha detto il vincitore.

La città dei vivi (Copertina flessibile)

Prezzo Di Listino:
22,00 €
Nuova Da:
22,00 € In Stock
Usato da:
21,95 €In Stock
 

Un libro accolto con favore

Ecco cosa ha dichiarato Nicola Lagioia circa il suo libro “La città dei vivi”: «Quella storia era il conto sospeso con il ragazzo che sono stato, e un conto maggiormente aperto col presente in cui annaspiamo tutti». Il lavoro d’inchiesta di Lagioia è stato accolto favorevolmente sia dal mondo letterario che dai critici.

Nicola Lagioia è direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino dal 2017, oltre ad essere autore di libri e conduttore radiofonico.

0 Shares

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Avatar photo

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Speriamo questo articolo ti sia servito. Noi ci siamo impegnati. Lascia un commento, per favore:

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap