Daniele Bossari: “Dall’8 giugno torno nei panni dell’investigatore dell’ignoto, ma stavolta del passato”

Una nuova avventura per Daniele Bossari, che dopo il successo de “Il Boss del paranormal” torna in televisione per condurre “Il codice del Boss”. Il programma, che andrà in onda a partire dall’8 giugno ogni martedì alle 21.25 su DMax (canale 52), è un perfetto mix tra storia e mistero. Come infatti ha dichiarato Bossari, nel programma saranno trattati vari argomenti che si intrecciano bene tra loro: storia, archeologia, leggende e mistero legati a monumenti celebri in Italia e nel mondo.

Il programma avrà un taglio divertente e ironico”, ha puntualizzato il conduttore. Bossari in trasmissione sarà affiancato da Giano Del Bufalo, collezionista di oggetti misteriosi e appassionato di leggende.

Sarà interessante scoprire con loro alcuni misteri legati ad avvenimenti storici, come quelli riguardanti la nascita di Venezia, oppure dei retroscena che la storia non ha mai chiarito (la distruzione di Ercolano).

La storia che mi ha più affascinato è quella di Baia, la città sommersa a nord del Golfo di Napoli, ha rivelato Daniele Bossari. “Era una piccola Roma sott’acqua. Così sfarzosa e lussuosa che potremmo definirla la Beverly Hills degli antichi romani. Sapevo esistesse, ma pensavo fosse finita lì sotto per l’innalzamento dei mari. Invece ho scoperto che la causa è legata a un supervulcano che con il suo innalzarsi e abissarsi, quasi con una sorta di ‘respiro’, l’ha fatta sprofondare.

Ora il vulcano si sta rialzando. È a circa sei metri dal livello del mare e gli esperti dicono che non è un bel segnale. Se si dovesse verificare una sua esplosione, Pompei sarebbe nulla. Si verificherebbe un evento capace di sconvolgere l’intera Europa. So che Baia si può visitare anche senza essere subacquei professionisti e appena possibile voglio andare anche io”.

Ci siamo impegnati per scrivere questo articolo. Speriamo ti sia piaciuto. Se ti è stato utile, lascia un messaggio in fondo.

Cristiana Lenoci

Cristiana Lenoci è laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La sua grande passione è la scrittura. Ha maturato una discreta esperienza sul web e collabora per diversi siti. Ha anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

433 views
Share via
Copy link
Powered by Social Snap