La Ferrovia Transiberiana

Print Friendly, PDF & Email

La Ferrovia Transiberiana è una linea ferroviaria che parte da Mosca e termina a Vladivostok, città che si trova ai confini orientali della Russia. Più precisamente, con il nome di Transiberiana è chiamata la parte orientale della ferrovia, da Čeljabinsk, città russa a sud degli Urali, a Vladivostok. La sua lunghezza di ben 9.288 Km ne fa la ferrovia più lunga del mondo.

Ferrovia Transiberiana

Diramazioni

La Ferrovia Transiberiana, lungo il suo percorso, presenta due diramazioni, chiamate TransmongolicaTransmanciuriana. La linea Transmongolica parte da Ulan-Ude, città della Russia orientale, attraversa la Mongolia e termina in Cina, a Pechino. La linea Transmanciuriana parte dalla città russa di Chita, passa dalla Cina e arriva a Pechino, ma senza attraversare il territorio mongolo.







Costruzione

Il 1891 è l’anno in cui ufficialmente iniziarono i lavori per la costruzione della Ferrovia Transiberiana, con una forza lavoro impiegata di circa 90 mila uomini. Fu presentata per la prima volta all’Esposizione universale di Parigi del 1900, con il nome di Train Transibérien e il suo completamento avvenne il 18 ottobre 1916.

Transiberiana percorso
Il percorso della Ferrovia Transiberiana con le due diramazioni della Transmongolica e Transmanciuriana

Curiosità

Lungo il suo percorso, la ferrovia attraversa svariati paesaggi e panorami, lingue, etnie e culture diverse; i fusi orari attraversati dalla Ferrovia Transiberiana sono ben 7 e il tempo medio di un viaggio diretto, senza mai scendere dal treno, è di una settimana. In tutte le stazioni lungo la ferrovia, l’ora e gli orari dei treni sono regolati secondo il fuso orario di Mosca.

L’Uovo della Transiberiana

L’Uovo della Transiberiana è una delle uova del gioielliere e orafo russo Peter Carl Fabergé, fabbricato nel 1900 ed ispirato alla Ferrovia Transiberiana. Alto 26 centimetri, è un uovo di Pasqua gioiello che l’ultimo Zar di Russia, Nicola II, donò a sua moglie, la Zarina Aleksandra. Decorato sulla parte esterna da una fascia in argento con inciso il tracciato della ferrovia e con ogni stazione contrassegnata da una pietra preziosa, l’Uovo della Transiberiana è fabbricato in onice, oro, quarzo e smalto traslucido. L’interno, rivestito in velluto, contiene il modellino di un treno a vapore in oro, platino, diamanti, rubini e cristallo di rocca. L’uovo si trova presso il Palazzo dell’Armeria del Cremlino a Mosca.

Uovo Fabergé Transiberiana
Uovo della Transiberiana del 1900 di Fabergé







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante