Kill Bill vol. 1

Print Friendly, PDF & Email

“Kill Bill vol. 1” è un film diretto da Quentin Tarantino nel 2003, che annovera nel cast Uma Thurman (nei panni di Beatrix, la Sposa), Vivica A.Fox (nei panni di Vernita), Lucy Liu (nei panni di O-Ren), Michael Madsen (nei panni di Budd) e Daryl Hannah (nei panni di Elle Driver)

Kill Bill vol. 1
Kill Bill vol. 1

Riassunto e trama del film

La vendetta è un piatto che va servito freddo.” (dal Prologo)

Capitolo Uno: 2

Pasadena, California: è una mattina tranquilla quando una donna misteriosa dai capelli biondi attacca Vernita Green, committente dell’eccidio ai Due Pini che ha portato alla morte due sposini, il bambino in grembo alla donna e gli invitati del matrimonio che stava per essere celebrato.

Vernita e la Sposa iniziano a lottare con pezzi di legno, vasi e coltelli, ma si bloccano all’improvviso. Vernita ha visto che sua figli Nikki è arrivata a casa: per questo chiede alla Sposa di non ucciderla davanti alla piccola. Le due donne, pertanto, decidono di affrontarsi in un campo da baseball. È un trabocchetto: Vernita prende una scatola di cereali che nasconde una pistola e spara alla rivale. Bersaglio mancato: la Sposa reagisce immediatamente, lanciando un coltello contro Vernita e uccidendola. Nikki ha assistito alla scena, e la Sposa prova a spiegarle che il suo gesto è stato causato unicamente dalla scorrettezza di sua madre. La donna, quindi, si reca dalla sua prossima vittima.

Capitolo Due: La Sposa imbrattata di sangue

Inizia un flashback che ci porta a conoscere lo sceriffo Earl McGraw, recatosi sul luogo della strage: dichiara che essa ha a che fare con un lavoro da professionisti, una carneficina portata a termine da una mente evidentemente folle. Egli, tuttavia, non nasconde una certa ammirazione per il preciso lavoro svolto dagli assassini.

Si avvicina al corpo della Sposa, credendola morta, ma ella gli sputa in faccia. La donna è in coma, ma anche in quello stato conserva quel riflesso motorio. Il suo nome ufficiale è Arlene Machiavelli, ma si tratta di un nome falso: d’ora in avanti, sarà la Sposa.

Portata in ospedale, viene raggiunta pochi giorni dopo dalla sua acerrima nemica, Elle Driver, che deve ucciderla con un’iniezione letale. Elle ha ricevuto l’incarico da Bill, che tuttavia si accorge che ammazzare una donna in coma in un letto d’ospedale sarebbe un gesto poco onorevole. Elle, quindi, viene fermata, ma si arrabbia tremendamente, credendo che l’uomo sia ancora innamorato della Sposa.







Finito il flashback, ritroviamo la Sposa nel letto d’ospedale, mentre sta per essere stuprata da un camionista. L’infermiere che la cura, nei quattro anni di coma della donna, ha venduto il suo corpo facendole avere rapporti sessuali con sconosciuti, naturalmente dietro lauto pagamento.

Così, il camionista si avvicina alla Sposa, che però si risveglia e morde la lingua dell’uomo, prima di sgozzarlo. Alzatasi dal letto, uccide l’infermiere schiacciandogli la testa in una porta; poi prende le chiavi della sua macchina, e grazie a una tecnica di concentrazione orientale esegue la riabilitazione motoria.

Capitolo Tre: Le origini di O-Ren

Un filmato animato ci fa conoscere l’infanzia traumatica di O-Ren Ishii, americana di origini cino-giapponesi che da bambina ha vissuto a Tokyo. A nove anni, la piccola vede sua madre e suo padre uccisi dal boss Matsumoto, e da allora giura vendetta sugli assassini. Matsumoto è pedofilo, e dunque O-Ren riesce ad avvicinarlo con facilità: entrata nella sua camera, lo ammazza con la katana, prima di uccidere anche le sue guardie del corpo. Passato qualche anno, la ventenne O-Ren è diventata una delle più spietate assassine del mondo: per questo viene assoldata da Bill, che la arruola nella D.V.A.S. e la permette di prendere parte all’eccidio dei Due Pini.

Capitolo Quattro: L’uomo di Okinawa

Torniamo dalla Sposa, che si dirige in Giappone, a Okinawa, dove abita il forgiatore di spade Hattori Hanzo: anche Bill e Budd hanno sue spade. La donna al suo cospetto dapprima finge di essere una turista, poi gli chiede una spada per colpire mortalmente Bill. Hanzo è stato in passato il maestro di Bill, ed è consapevole che l’uomo è divenuto nel frattempo un terribile assassino. Pertanto, forgia una spada, benché quasi trent’anni prima avesse giurato che non l’avrebbe mai fatto, e dona la sua arma migliore alla donna.

Capitolo Cinque: Resa dei conti alla Casa delle Foglie Blu

Passati quattro anni dal massacro dei Due Pini, intanto, O-Ren è salita al vertice della Yakuza, nonostante l’opposizione del boss Tanaka. Questi, tuttavia, viene decapitato senza troppi complimenti dalla ragazza, che ammonisce chiunque abbia intenzione di ostacolarla nel suo cammino: è determinata e non si fa scrupoli a uccidere.

La Sposa intanto, a bordo di una motocicletta, è arrivata alla Casa delle Foglie Blu di Tokyo, un locale frequentato dal gruppo di O-Ren. La Sposa uccide le guardie del corpo della ragazza, poi combatte direttamente con lei.

Epilogo

Dopo un iniziale momento di difficoltà, le taglia lo scalpo, mostrando le qualità della spada di Hanzo. L’allibita O-Ren, con il cervello scoperchiato, muore con onore.

Mentre si appresta a tornare negli Stati Uniti in aereo, la Sposa redige l’elenco delle persone che ha già ammazzato e di quelle che le restano da uccidere (compresa Vernita, che in realtà viene ammazzata dopo O-Ren).







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante