Collier e parure, differenze

Print Friendly, PDF & Email

Quando si parla di gioielli, molto spesso ci si chiede quale sia la differenza tra collier e parure. In questo articolo, vediamo le principali differenze tra i due termini.

parure - collier - differenze

Collier

Il termine collier deriva dal francese. Il collier – chiamato anche girocollo – è un gioiello tempestato solitamente di pietre preziose come i diamanti o costituito da materiali come oro, argento e platino. Tuttavia esistono anche collier che vengono realizzati usando del materiale meno pregiato. Le donne con questo gioiello, possono mettere bene in evidenza il collo.

Alcuni personaggi pubblici importanti dell’antichità erano soliti indossare collier durante le cerimonie ufficiali per mettere in evidenza i loro titoli nobiliari, oppure politici. Il collier resta tra gli oggetti del desiderio più richiesti dalle donne. Il design e le finiture del gioiello possono essere di vario tipo. Per assecondare le varie esigenze, ogni cliente può rivolgersi a orafi, orefici o gioiellieri.







Parure

Con il termine parure si intendono più gioielli da ornamento che hanno lo stesso stile e design. Rispetto al collier, la parure è caratterizzata da più gioielli messi insieme. Il termine deriva sempre dal francese “parer” che indica l’atto dell’adornare. La parure può essere costituita da vari oggetti ornamentali e consiste tipicamente in una combinazione di collana, orecchini, spilla, bracciale e spesso diadema. Una variante della parure è caratterizzata da un minimo di due pezzi coordinati, come per esempio i classici orecchini e una collana, oppure una spilla.

Le parure di gioielli erano molto in voga nel diciassettesimo secolo in Europa nelle famiglie reali per affermare il loro titolo nobiliare o politico. Ne è un chiaro esempio Napoleone Bonaparte che donò un set di parure alla prima moglie. In seguito, anche alla seconda moglie.

Gli artigiani sotto Luigi XIV iniziarono a creare le prime parure. Ne sono un chiaro esempio anche la serie di gioielli realizzati appositamente per il matrimonio di Mademoiselle d’Aubigné, figlia di Constant d’Aubigné.

La parure è solitamente indossata per le occasioni speciali, come i gala. Sono scelte dalle donne che vogliono sfoggiare più gioielli, ma tutti simili, coordinati nel design e nello stile.

Generalmente il collier ha un costo più accessibile rispetto alla parure. Che siano del primo tipo descritto o del secondo, questi i gioielli restano sempre tra gli oggetti del desiderio più ambiti dalle donne, da indossare e da ricevere in dono.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Loading...
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante