Le isole Hawaii

Print Friendly, PDF & Email

Le Hawaii, arcipelago situato nell’Oceano Pacifico, sono fra le isole più remote del mondo: si trovano infatti ad una distanza di circa 4.000 Km sia dalla costa degli Stati Uniti d’America, sia da quella di Thaiti. Appartenenti geograficamente al continente dell’Oceania e situate ad una latitudine compresa tra i 23° e i 18° Nord, queste isole tropicali sono soprannominate “The Aloha State”. La parola Aloha, in lingua hawaiiana, significa molto di più che un semplice ciao: rinchiude i concetti di pace, amore, condivisione e allegria.

Hawaii - L'isola di Maui
Hawaii – L’isola di Maui

L’arcipelago hawaiiano comprende otto isole principali più altre isole minori e quasi tutte sono di origine vulcanica, emersero cioè dal mare a causa di ripetute eruzioni vulcaniche. Lo stato di Hawaii diventa il 50º degli Stati Uniti d’America il 21 agosto 1959. Le prime popolazioni che raggiungono le Hawaii provengono probabilmente dalla Polinesia circa 2000-3000 anni fa. Le origini polinesiane hanno quindi influito sulla cultura, la religione e la lingua.

Nonostante l’ipotesi che marinai spagnoli siano stati i primi europei a giungere alle Hawaii, James Cook, esploratore e navigatore britannico, rappresenta la prima connessione europea ufficiale con queste isole: nel suo ultimo viaggio al comando della Resolution, approda alle isole Hawaii il 18 gennaio 1778 e dà loro il nome di Isole Sandwich, in onore di John Montagu, ammiraglio e diplomatico britannico, IV conte di Sandwich, titolo ereditario della nobiltà britannica. Quando nel 1779 Cook fa ritorno alle Hawaii, durante una violenta disputa per farsi restituire una scialuppa della sua nave rubata da alcuni abitanti dell’isola, viene ucciso.

Visione aerea dell'osservatorio di Mauna Kea
Visione aerea dell’osservatorio di Mauna Kea

Due sono le lingue ufficiali delle Hawaii, l’inglese e l’hawaiiano. Le isole principali sono: Oahu, dove si trova la capitale, Honolulu, ed il porto militare di Pearl Harbor, è abitata da più della metà della popolazione dello stato hawaiiano ed è stata la location per le riprese della nota serie televisiva Lost.







Qui troviamo anche la baia di Hanauma Bay, famosa per la sua scogliera corallina ed i pesci tropicali; il territorio delle Hawaii è caratterizzato dalle continue eruzioni di lava del vulcano Kilauea e dalla presenza sulla cima del vulcano Mauna Kea di un osservatorio composto da un insieme di telescopi posti ad un’altitudine di 4205 metri s.l.m.; Maui, è famosa per i suoi telescopi in cima al vulcano spento Haleakala; Kauai, è l’isola più antica e qui troviamo il Parco Nazionale Kokee ed è stata inoltre il set per le riprese del film Jurassic Park di Steven Spielberg; Molokai, è una delle isole meno sviluppate dell’arcipelago, vi troviamo le scogliere più alte del mondo, che raggiungono i 1.005 metri sopra il livello dell’oceano; Lanai, conosciuta anche come Pineapple Island, grazie alle sue piantagioni di ananas, è stata acquistata nel giugno 2012, per la cifra di 500 milioni di dollari, dal miliardario americano Larry Ellison, co-fondatore di Oracle Corporation.

Le coltivazioni principali di queste isole tropicali sono la canna da zucchero, l’ananas, il caffè, il cocco, il mango, la papaia, l’avocado, le banane ed il lime.

Fiori di plumeria
Fiori di plumeria

Simbolo delle isole Hawaii è il Lei. Il lei, è il termine che indica una ghirlanda costruita principalmente con fiori di plumeria, i frangipani, dal profumo intenso e di colore bianco, crema, rosa, rosso e giallo, sfumati al centro, oppure con orchidee. Il lei è portato intorno al collo ed è donato spesso ai visitatori quale segno di benvenuto. Essendo un simbolo di affetto, è usato anche durante le cerimonie o come segno di auguri o riconoscimento. Il primo maggio, in occasione della Festa del Lavoro, è il giorno hawaiiano dei lei.

Il 14 gennaio 1973 Elvis Presley tenne un concerto ad Honolulu, ripreso in mondovisione, da cui è ricavato l’album: Aloha from Hawaii: Via Satellite. Il 3 e 4 gennaio 1997 Michael Jackson si esibì nell’ Aloha Stadium di Honolulu, facendo registrare il tutto esaurito, nel suo HIStory World Tour.

Surf alle Hawaii
Surf alle Hawaii

Luogo ideale per gli amanti degli sport marini, quali immersioni, surf, wind-surf, le Hawaii offrono una innumerevole varietà di spiagge, come la famosa Waikiki, con onde eccezionali per i surfisti. Ogni anno inoltre, a dicembre, migliaia di balene raggiungono le acque di queste isole dopo aver lasciato quelle dell’Artico, per nutrirsi e riprodursi.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante