La donna pagliaccio, di Henri de Toulouse-Lautrec

Print Friendly

La donna pagliaccio seduta è un’opera famosa di Henri de Toulouse-Lautrec realizzata nel 1896. Si tratta di una litografia che componeva una raccolta formata da dieci tavole a colori il cui titolo era Elles. Si trattava di una composizione dedicata alle case di tolleranza.

Commercialmente fu un fallimento, sia per il tema che per il prezzo richiesto; infatti nessuno degli esemplari stampati venne venduto.

In effetti non si trattava di dipinti erotici né tantomeno pornografici ma solo rappresentazioni di scorci di vita vissuta, immagini di donne che lavoravano nelle case di tolleranza o come in questo caso al Moulin Rouge.







Donna pagliaccio seduta, Henry de Toulouse-Lautrec (1896)
Donna pagliaccio seduta, Henry de Toulouse-Lautrec (1896)

In questa litografia la donna ritratta è una ballerina che si esibiva in vari ruoli fra cui quello dell’acrobata, contorsionista, pagliaccio. La donna è stata  ritratta mentre era seduta, in un  momento di riposo, fra un’ esibizione e l’altra.

Il suo è uno sguardo ironico e distaccato; il fatto che sia posta al centro dell’immagine accentua ancora di più il suo carisma e il magnetismo che traspare dal suo volto.

Il nome d’arte della donna è Cha-U-Kao, ed è stata un soggetto per diversi quadri di Toulouse-Lautrec, tra cui ricordiamo quello intitolato proprio “La clownessa Cha-U-Kao“.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Fulvio Caporale

Fulvio Caporale

Fulvio Caporale è nato a Padova e vive a Milano. Laureato in Scienze Politiche svolge la professione di consulente editoriale e pubblicitario. Collabora con case editrici e giornali cartacei e online occupandosi di libri, arte ed eventi culturali. Ha tradotto testi letterari e tecnici dallo spagnolo, dal portoghese, dall'inglese e dal catalano.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante