Il Sogno (il Letto): quadro celebre di Frida Kahlo

Print Friendly

Il dipinto “Il sogno”, a volte chiamato anche “Il letto”, fu realizzato da Frida Kahlo nel 1940 e rappresenta il rapporto della pittrice con la morte. Frida aveva nella sua stanza un letto come quello raffigurato nel dipinto, sopra al quale aveva messo uno scheletro uguale a quello del quadro fatto di carta. Esiste una foto realizzata da Bernard Silberstein (in basso) che la riprende vicino al letto a baldacchino con sopra lo scheletro.

Frida Kahlo (1940) : Il Sogno (Il Letto)
Il Sogno (Il Letto) • Opera di Frida Kahlo del 1940

In Messico la cultura della morte è molto diversa rispetto alla tradizione italiana e, più in generale, europea. Il 2 novembre, infatti, non è considerato un giorno luttuoso ma un giorno di festa. In alcune zone del Messico si organizzano dei veri e propri pic-nic nei cimiteri e si mangia assieme ai parenti dei defunti, festeggiando la giornata e offrendo cibi e vino. Un dolce caratteristico sono i famosi calaveras di zucchero, dolcetti che, come le uova di Pasqua, accompagnano la fase finale del pranzo.







Per comprendere bene questa filosofia della morte, bisognerebbe studiare la concezione della vita nella cultura precolombiana, che può essere sintetizzata dicendo che per una parte del popolo messicano, la morte è una rinascita, una nuova vita e pertanto deve essere festeggiata come la nascita di un essere umano. Inoltre, è anche una forma  di ringraziamento per la vita e una sorta di celebrazione del ciclo vitale dell’esistenza. La morte è quindi un processo, un cammino verso qualcosa d’altro.

Nella tradizione messicana lo scheletro rappresenta Giuda; la domenica di Pasqua vengono applicati dei petardi sulle ossa di carta dello scheletro e viene fatto esplodere. In questo modo si allontanano i traditori, i quali possono trovare sollievo solo con il suicidio. Pertanto per Frida Kahlo lo scheletro rappresenta sia la morte da tenersi vicina per ricordare la propria mortalità, sia Giuda.

Una foto di Frida Kahlo
Foto di Frida Kahlo vicina al letto a baldacchino. Sopra il letto si può vedere lo scheletro. (Foto di Bernard Silberstein)

Nel quadro Il sogno, Frida Kahlo dorme e lo scheletro è sveglio, vigile. Intorno ci sono delle nuvole, il sonno di Frida è tranquillo, mentre su di lei crescono delle piante che rappresentano la vita. Il dipinto è eseguito con colori ad olio, misura 74 cm x 98,50 cm ed appartiene ad una collezione privata.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Fulvio Caporale

Fulvio Caporale

Fulvio Caporale è nato a Padova e vive a Milano. Laureato in Scienze Politiche svolge la professione di consulente editoriale e pubblicitario. Collabora con case editrici e giornali cartacei e online occupandosi di libri, arte ed eventi culturali. Ha tradotto testi letterari e tecnici dallo spagnolo, dal portoghese, dall'inglese e dal catalano.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante