Che cosa sono i “rusticles”?

Print Friendly

Il termine “rusticle” deriva dall’inglese rust che significa ruggine e icicle, cioè ghiacciolo. È utilizzato per indicare le formazioni di ruggine simili a ghiaccioli (o stalattiti) che si formano sott’acqua, per esempio nelle navi affondate.

Rusticle formatisi sul relitto del Titanic
Rusticles formatisi sul relitto del Titanic

Il termine è stato coniato da Robert Ballard, ex Ufficiale della Marina statunitense e professore di oceanografia, che osservò i “rusticles” sul relitto del Titanic. Essi sono formati da una moltitudine di batteri e funghi che si nutrono del ferro arrugginito, causando la corrosione del materiale, degradandolo e trasformandolo in ossidi ferrosi. Uno di questi batteri è l’Halomonas titanicae, scoperto nel dicembre 2010 a seguito di analisi effettuate nei “rusticles” proprio sul relitto del Titanic.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante