Riassunto e trama di “Harry Potter e il Principe Mezzosangue”

Print Friendly, PDF & Email

“Harry Potter e il Principe Mezzosangue” è stato pubblicato in Italia il 6 gennaio 2006 dalla casa editrice Salani. L’attesa per l’uscita del libro ha  prodotto fenomeni rari per un evento editoriale, come, ad esempio, lunghe attese fuori dalle librerie e prenotazioni talmente alte da esaurire la prima edizione in pochi giorni. Inoltre in molte librerie, a cui era stato ingiunto di vendere il libro solo dalla mezzanotte del 6 gennaio, si sono organizzate feste per intrattenere i lettori prima dell’arrivo del tanto atteso sesto capitolo della saga. L’autrice J.K. Rowling in più occasioni ha dichiarato che “Harry Potter e il Principe Mezzosangue” è il suo libro preferito.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue, Copertina del libro
La copertina di “Harry Potter e il Principe Mezzosangue”

Trama

Il libro si apre con un incontro fra l’ex Ministro della Magia Cornelius Caramell e il Primo Ministro inglese a Downing Street. Caramell, sostituito da Rufus Scrimgeour, racconta al Primo Ministro come i dissennatori e i giganti si siano uniti con i Mangiamorte di Voldemort per terrorizzare i babbani cioè gli esseri umani che non hanno poteri magici. La scena successiva si apre con la casa di Severus Piton in un quartiere periferico e mal frequentato. Piton riceve la visita della professoressa Narcissa Malfoy che assieme alla sorella chiede a Piton di proteggere e aiutare il figlio Draco, il quale per volere di Voldemort deve uccidere Harry. Piton accetta e stringe il “Voto infrangibile” che lo costringerà a mantenere la promessa durante l’anno scolastico che si appresta ad iniziare e che come sempre si svolgerà a Hogwarts.

Frattanto Harry Potter viene visitato da Albus Silente che lo porta con sé da un ex professore della scuola, Lumacorno, per convincerlo a tornare ad insegnare ad Hogwarts; quest’ultimo, dopo qualche tentennamento, accetta. Inizia così l’anno scolastico e Harry scopre che Lumacorno insegnerà “Pozioni” e non “Difesa contro le arti oscure” materia che invece insegnava Piton. Harry sarà uno dei suoi studenti e durante la prima lezioni, non avendo il libro di testo ne prende in prestito uno che trova in classe e che scoprirà essere appartenuto ad un certo Principe Mezzosangue.







Il rapporto con Silente si rafforza e quest’ultimo, nei ritagli di tempo fra una lezione e l’altra, mostra ad Harry, attraverso il Pensatoio, alcuni ricordi di Voldemort prima che diventasse un essere mostruoso: i genitori, l’infanzia e la scuola di Hogwarts. Inoltre Harry impara cos’è un Horcrux cioè un oggetto che conserva al suo interno un frammento d’anima di un individuo morto assassinato e la cui conservazione serve come fonte di immortalità dopo che il corpo è morto. Per questo motivo Voldemort si è salvato o meglio è riuscito a conservare un frammento della sua anima dopo che la magia, che aveva scagliato contro Harry quando era ancora un bimbo, gli si è ritorta contro distruggendolo. Silente ritiene che Voldemort abbia creato sei Horcrux per conservare la sua anima. Due di questi sono già stati distrutti ma quattro sono ancora intatti. Dove sono? Ci sono diverse ipotesi sui luoghi in cui sono custoditi e Harry decide di trovarli uno a uno per poter distruggere definitivamente Voldemort.

Nel frattempo Hermione si innamora di Ron il quale però è distratto, prima da Ginny con cui litiga e poi da Lavanda con la quale si fidanza facendo soffrire e ingelosire Hermione. Anche Harry si fidanza con Ginny Weasley che bacia dopo una gara a Quidditch. Nel frattempo a Hogwarts accadono eventi strani e pericolosi: Ron rischia di morire a causa di un idromele avvelenato e un’ altra ragazza, Katie Bell, rischia la vita per aver toccato una collana maledetta.

Questi episodi preoccupano Harry che accusa Draco Malfoy di esserne la causa, ma nessuno gli crede. Intanto Ron e Hermione si mettono assieme facendo coppia fissa. Si scopre che  Harry aveva ragione su Malfoy quando quest’ultimo fa entrare i Mangiamorte nella scuola. Scoppia una battaglia dentro a Hogwarts. Silente e Harry si precipitano verso la scuola, erano andati a cercare un Horcrux creato da Voldemort. Una volta atterrati su una terrazza della scuola Silente immobilizza Harry per non farlo partecipare alla guerra, teme, infatti, per la sua vita.

Silente però viene colpito a morte da Piton e mentre i Mangiamorte scappano Harry atterrito per la morte di Silente li insegue. Nello scontro con Piton viene respinto indietro e scopre che quest’ultimo è il Principe Mezzosangue. Durante il funerale di Silente Harry confida ai suoi due amici, Hermione e Ron, che non vuole tornare a Hogwarts ma che il suo scopo adesso è trovare gli ultimi Horcrux per sconfiggere definitivamente Voldemort. I due amici sono d’accordo con lui e si offrono di aiutarlo in questa difficile e prossima avventura.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Fulvio Caporale

Fulvio Caporale

Fulvio Caporale è nato a Padova e vive a Milano. Laureato in Scienze Politiche svolge la professione di consulente editoriale e pubblicitario. Collabora con case editrici e giornali cartacei e online occupandosi di libri, arte ed eventi culturali. Ha tradotto testi letterari e tecnici dallo spagnolo, dal portoghese, dall'inglese e dal catalano.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante