Joao Lucas e Marcelo

Print Friendly

Joao Lucas & Marcelo è il nome di un duo musicale, famosissimo in Brasile, composto dal polistrumentista João Lucas e dal cantante Marcelo, i quali lavorano insieme da oltre dieci anni. Fra i loro successi, tormentoni nel mondo latino, ci sono brani come “O Pegador”, “De Janeiro a Janeiro” e “Frases de Fogo”. Tante le collaborazioni, da Victor e Leo a Luan Santana passando per Fernando e Sorocaba. Con il nuovo singolo, “Eu Quero Tchu, Eu Quero Tcha”, molto più noto come “Tchu tcha tcha”, i due hanno deciso di parcheggiare per il momento il filone tradizionale locale e dedicarsi a un nuovo pubblico, più giovane e dinamico, attento a cogliere sempre le novità più trascinanti. A dar loro manforte è dunque arrivato Neymar, che come un Re Mida della musica pop trasforma in oro tutto quello che è “verdeoro” con i suoi funambolismi.

Joao Lucas e Marcelo
Joao Lucas e Marcelo

Evidentemente Neymar ci ha preso gusto. E stavolta è il protagonista assoluto. Un nuovo tormentone in arrivo dal Brasile, vede infatti per la terza volta all’opera l’asso del Santos.

João Lucas e Marcelo
João Lucas e Marcelo

Il giovanissimo e formidabile calciatore verdeoro, idolo delle masse grazie a un mix di tecnica sopraffina, egocentrica spavalderia e look sempre singolare, ha ideato il balletto legato al brano, finendo poi dritto nel videoclip e contribuendo al clamoroso successo che è già valso a “Eu Quero Tchu, Eu Quero Tcha” 70 milioni di visualizzazioni su YouTube e sugli altri siti di videosharing nonché l’ingresso in classifica su iTunes.







Un nuovo caso, insomma, dopo le recenti collaborazioni di Neymar con i connazionali Michel Telò e la sua sensuale “Ai Se Eu Te Pego” e Gusttavo Lima con “Balada”. Stavolta, però, il ragazzino di Mogi Das Cruzes, classe 1992 ma già papà da un anno, è andato oltre: ha voluto lanciarsi nell’impresa fin dall’inizio, senza limitarsi a eseguire qualche passo dopo i gol o alle ospitate tv. Per i due amici, infatti, Neymar si è trasformato in coreografo. L’occasione della prima esibizione? Il gol numero 100 col Santos nella partita contro il San Paolo dello scorso aprile. Un passaggio esaltante per la sua carriera e per la musica brasiliana, che è un impasto indivisibile di danza, suono ed emozione. Da quel momento, una sterminata ondata di visualizzazioni, imitazioni, ascolti e successo per il brano, la coppia di artisti e l’attaccante paulista impegnato nei nuovi passi. Come mezzo Paese.

Il successo del brano ha ispirato una coerografia italiana creata da Saverio Ariemma e interpretata da Thais Souza Wiggers, l‘ex velina di “Striscia la Notizia” dal 2005 al 2007.

Il balletto della canzone “Eu Quero Tchu, Eu Quero Tcha”

Ma come imparare tutti i passi del balletto con calma? Facile: grazie alla lezione di Thais e alla coreografia di Saverio Ariemma.

Nel video, che è un vero e proprio tutorial in grado di accompagnare chiunque a un’esecuzione perfetta della coreografia legata al brano, la showgirl brasiliana – che insieme all’ex collega Melissa Satta – è fra le più amate di sempre dal pubblico del tg satirico di Canale 5 secondo un sondaggio di Vanity Fair – illustra anzitutto i movimenti uno per uno per poi lanciarsi in una scatenata esecuzione, accompagnata da quattro ballerini professionisti.







Aiutaci a farci crescere. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly
Stefano Moraschini

Stefano Moraschini

Stefano Moraschini si occupa di web dal 1999. Legge e scrive su, per, in, tra e fra molti siti, soprattutto i suoi, tra cui questo. Quando non legge e non scrive, nuota, pedala e corre. Oppure assaggia vini, birre e cibi. Fa anche altre cose, ma sono meno interessanti. Puoi metterti in contatto con lui su Google+, Twitter, Facebook e Instagram.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante