Il mondo di Sofia

Print Friendly, PDF & Email

Jostein Gaarder è l’autore de “Il mondo di Sofia”. È un libro del 1991 che racconta la filosofia in modo semplice e che insegna l’importanza di porsi sempre delle domande. «Quel giorno c’era soltanto una lettera minuscola, ed era per Sofia… nessun mittente. Mancava anche il francobollo. Subito dopo aver richiuso il cancelletto, aprì la lettera. Vi trovò solo un foglietto non più grande della busta. Sul pezzetto di carta c’era scritto: “Chi sei tu?”». È solo l’inizio di una parte del corposo volume che compone questo libro. Un libro che continuerà a viaggiare nel tempo.

Il mondo di Sofia - libro

Così le teorie di Platone, Aristotele, ma anche il pensiero filosofico e politico di Marx e di tutti i più grandi pensatori, entrano a far parte del mondo di questa ragazzina incuriosita e attratta da una serie di domande che troverà in alcune lettere nella cassetta della posta. Comincerà quindi a farsi delle domande, ad indagare su concetti profondi. È questo un romanzo che si presenta affascinante, fiabesco e intelligente. Ma vediamo la trama.

Il mondo di Sofia: trama e riassunto

Le giornate di Sofia si fanno sempre più intense e interessanti: la sua attenzione è rivolta alla ricerca del mittente che le pone domande esistenziali e filosofiche. Contemporaneamente la ragazzina si ritrova a dover cercare anche la destinataria di una cartolina che è arrivata a lei erroneamente. Una cartolina scritta dal maggiore dell’ONU in Libano, Albert Knag, che vuole fare gli auguri alla figlia, che, casualmente, compie gli anni lo stesso giorno di Sofia.







Inizia così il suo viaggio attraverso secoli di filosofia, dai primi miti a Barkley, passando per Aristotele, Platone, Hegel e Marx. È sempre più incuriosita e assorbita da queste lezioni che trova nella buca delle lettere, sino a quando scopre che a consegnare le missive è un cane di nome Hermes e che il filosofo che gliele invia si chiama Alberto Knox.

Insieme, Sofia e Alberto, intraprendono un viaggio nel mondo della filosofia. Il professore desidera spronare Sofia attraverso la riflessione e a chiedersi sempre il perché delle cose, per approfondirle e andare sino in fondo. Intanto, durante questo confronto, questa crescita, questo percorso insieme, i due si rendono conto di essere i protagonisti di un libro: Il mondo di Sofia. Un libro che è il regalo realizzato dal maggiore dell’Onu per la figlia. Da qui le difficoltà della ragazzina a staccarsi dal libro. Per lei diviene difficile comprendere il confine tra realtà e fantasia, in quanto le appare molto labile.

Commento

Questo volume rappresenta il miglior manuale di filosofia che sia mai stato scritto. È un romanzo, un giallo ma senza omicidi. Riuscire realmente a inquadrare questo libro non è semplice. Il mondo di Sofia è diventato un best- seller: un libro consigliato dagli insegnanti ai propri allievi. Un romanzo che è stato premiato in Italia nel 1995 con il Premio Bancarella.

L’autore Jostein Gaarder riesce nell’intento, cioè quello di raccontare la filosofia in modo semplice, regalando ai lettori una trama coinvolgente e scorrevole che non delude il lettore attento.

Jostein Gaarder
Jostein Gaarder

Informazioni sull’autore

Jostein Gaarder è nato a Oslo (Norvegia) il giorno 8 agosto del 1952: lo scrittore norvegese ha studiato e insegnato filosofia per oltre dieci anni. Poi dal 1990 si è dedicato all’affascinante mondo della scrittura. Il suo primo romanzo risale al 1986, ma è con con il romanzo trattato in questo articolo che raggiunge la notorietà. Voi l’avete letto? Vi è piaciuto? Scrivetelo nei commenti.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Loading...
Serena Marotta

Serena Marotta

Laureata in giornalismo, nata il 25 marzo 1976, Serena Marotta è anche scrittrice e poetessa. In passato ha collaborato con il "Giornale di Sicilia" e con "La Repubblica" e, attualmente, scrive articoli per il giornale "L'ora" e per questo sito, cura l'ufficio stampa della casa editrice Torri del Vento, del Caffè letterario Riso e dell'associazione Siciliae Mundi. Queste sono in sintesi, le notizie di base per redigere una qualunque biografia. Quello che non può essere né schematizzato né semplicemente elencato, è in primo luogo la passione che riversa in tutto ciò che fa. Il mondo osservato da due occhi verdi carichi di dolcezza e determinazione, una voce sublime che incanta, un’anima che grida attraverso parole che, considerati gli obiettivi che Serena è riuscita a raggiungere, assumono la caratteristica di concreti fatti.

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante