Il caso Lorena e John Wayne Bobbitt

Print Friendly, PDF & Email

Lorena e John Wayne Bobbitt conquistano gli onori della cronaca mondiale nella notte del 23 giugno del 1993. Lorena è una giovane di 23 anni originaria dell’Ecuador, John invece è un ex-marine, dedito all’alcol e a una vita senza regole. Quella notte, secondo il racconto di Lorena, il marito rincasa a notte fonda come da sua abitudine, e, dopo aver abusato di lei, si addormenta come se non fosse accaduto nulla. La donna, stanca delle continue violenze domestiche, evira il marito con un coltello da cucina e fugge immediatamente dopo a bordo della sua automobile. Durante la fuga Lorena viene colta dal panico, e lancia il pene del marito dal finestrino.

Lorena Bobbit e John Wayne Bobbitt
Lorena Bobbit e John Wayne Bobbitt

Dopo accurate ricerche la polizia locale – siamo a Manassan, in Virginia – recupera la parte evirata che sarà impiantata con un lungo intervento chirurgico della durata di dieci ore.

Il processo che vede al banco degli imputati Lorena si conclude nel 1997 con l’assoluzione della donna per temporanea infermità mentale derivante dai continui abusi di cui è stata vittima. La corte le ingiunge, però, la permanenza in un ospedale psichiatrico per un periodo di quarantacinque giorni.

La notizia del gesto di Lorena fa il giro del mondo investendo i due coniugi di un’improvvisa popolarità. I due cominciano così a frequentare separatamente talk show e salotti televisivi. E’ soprattutto John a giovare dell’inaspettata fama partecipando anche ad una serie di film per adulti, come il celebre “John Wayne Bobbitt: uncut”.







Le vite dei due si dividono definitivamente con il divorzio chiesto dopo sei anni di matrimonio. Lorena cerca di ricostruirsi una vita: apre un negozio di parrucchiera, si fidanza con Dave Belling dal quale ha anche una figlia, Olivia, e fonda un’associazione, Lorena’s Red Wagon, per la raccolta di fondi da destinarsi a tutte le donne vittime di violenza domestica.

Anche John sembra inizialmente aver cambiato vita: diventa addirittura un predicatore. Il cambiamento però dura poco, e l’uomo viene arrestato prima per truffa e poi nuovamente per violenza domestica nel 2003.

Lorena e John non si sono più parlati dal divorzio, anche se la donna ha manifestato pubblicamente il proprio disgusto per lo sfruttamento economico della tragedia messo in atto dal marito.

John si è scusato con la moglie per le passate violenze infertele in una trasmissione televisiva dopo ben 16 anni dal fatto.







Aiutaci. Se ti è stato utile, segnala questo articolo

Print Friendly, PDF & Email
Rina Zamarra

Rina Zamarra

Rina Zamarra dopo la laurea in letterature straniere moderne alla Sapienza di Roma, si specializza in narratologia e realizza sussidi ipermediali e-learning per la divulgazione e la conoscenza del teatro musicale in collaborazione con l'Istituto MetaCultura di Roma e la Fondazione Teatro la Fenice di Venezia. Nell'ambito di questa collaborazione si occupa di opere come: "Il Barbiere di Siviglia" e "La Cenerentola" di Gioachino Rossini, "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni, "Rigoletto" di Giuseppe Verdi, "Madama Butterfly" e "Manon Lescaut" di Giacomo Puccini, "Il mondo della Luna" e "La Cecchina" di Carlo Goldoni, "Il piccolo spazzacamino" di Benjamin Britten, "I due timidi" di Nino Rota, la letteratura di viaggio e le esperienze di viaggiatori letterari e cinematografici come Jules Verne, Steven Spielberg e Georges Méliès. Lavora come web writer e copywriter e gestisce un blog di viaggi: www.metaviaggi.altervista.org

L'articolo è interessante?
Lascia un commento per favore. La tua opinione è importante